SoSi

Verdure che Possono Mangiare i Cani: (20 Verdure Consigliate)

Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2024

Verdure al cane, quali verdure possono mangiare i cani: zucca, asparagi, patate dolci, piselli, bietole, spinaci, lattuga, carote, zucchine, fagiolini, finocchi, sedano, cetrioli, broccoli, cicoria, borragine, cavolini di Bruxelles, cavoli, cavolfiori e tarassaco.

Parliamo ora delle Verdure che possono mangiare i cani.

Integrare verdure nella dieta del cane, come zucca, spinaci, carote, broccoli e cetrioli, vuol dire offrire idratazione, fibre, vitamine (A, C, K) e minerali essenziali, supportando digestione, salute orale e peso. Le verdure vanno date cucinate e senza condimenti, per evitare problemi digestivi.

Ecco le verdure che possono mangiare i cani:

  • Zucca
  • Asparago
  • Patate dolci
  • Piselli
  • Bietole
  • Spinaci
  • Lattuga
  • Carote
  • Zucchine
  • Fagiolini
  • Finocchio
  • Sedano
  • Cetrioli
  • Broccoli
  • Cicoria
  • Borragine
  • Cavoletti di bruxelles
  • Cavolo
  • Cavolfiore
  • Tarassaco
 
Per ogni verdura c’è un articolo di approfondimento super completo da non perdere. Ti parlerò di quantità, metodi di cottura, effetti collaterali e ricette bonus!
 

Scopriamo i valori ed i benefici che queste verdure hanno sul tuo cane, e rimani fino in fondo, alla fine c’è un capitolo premio sulle verdure da evitare!

Capitoli

Zucca

Tra le verdure che possono mangiare i cani, la zucca è tra quelle più usate.

La Zucca non è solo un simbolo dell’autunno e delle feste, ma è anche un super alimento per il tuo amico a quattro zampe.

Con la sua dolcezza naturale e la consistenza morbida, la zucca è un vero piacere per i cani e porta con sé una valanga di benefici.

Ecco perché dovresti considerare di aggiungerla alla dieta del tuo cane:

Effetti Positivi della zucca nei cani

  • Digestione Felice: La zucca è ricca di fibre, che aiutano a regolare il sistema digestivo del tuo cane. Se Fido soffre di problemi di digestione, una dose di zucca può essere la soluzione naturale per alleviare la diarrea o la costipazione.
  • Peso Ideale: Bassa in calorie ma alta in nutrienti, la zucca è l’alleato perfetto per mantenere il peso ideale del tuo cane, soprattutto se è un po’ sovrappeso e hai bisogno di uno snack salutare.
  • Pelle e pelo splendenti: Gli antiossidanti e le vitamine presenti nella zucca, come la vitamina A e la E, contribuiscono alla salute della pelle e rendono il pelo del tuo cane lucido e morbido.
 

Per evitare disagi, inizia con piccole quantità. Un pezzetto di zucca da circa 30 grammi per i cani piccoli o uno più grosso, anche 70-100 grammi per quelli di taglia grande, da aggiungere al pasto abituale, è un buon punto di partenza.

Osserva come reagisce il tuo cane e, se tutto va bene, puoi aumentare gradualmente la dose, senza superare il 10% della dieta giornaliera.

Valori Nutrizionali 

La zucca è un vero tesoro di nutrimenti: è carica di vitamine (A, C, E), minerali (potassio, ferro, zinco), fibre e antiossidanti. Questi componenti giocano un ruolo cruciale nel supportare la vista, la pelle, il pelo e il sistema immunitario del tuo cane, oltre a promuovere una digestione sana.

Ricorda, prima di apportare qualsiasi cambiamento significativo alla dieta del tuo cane, è sempre una buona idea consultare il veterinario.

Ora, che ne dici di passare alla prossima verdura della lista!

Asparagi

Gli Asparagi aggiungono non solo un tocco di verde al piatto del tuo cane, ma anche una cascata di nutrienti essenziali.

Anche se non sono il primo cibo che viene in mente quando pensiamo agli snack per cani, sono sicuramente uno degli ortaggi più salutari da includere nella loro dieta, con qualche precauzione.

Ecco il motivo per cui gli asparagi possono essere un’ottima aggiunta alla ciotola del tuo amico peloso:

Benefici degli Asparagi per i Cani

  • Ricchi di Vitamine: Gli asparagi sono un’ottima fonte di vitamine A, C, E, K e B9 (folato), essenziali per il sistema immunitario, la vista, la coagulazione del sangue e la riparazione cellulare.
  • Minerali a volontà: Con il loro apporto di ferro, potassio e fibre, gli asparagi supportano una digestione sana, contribuiscono alla prevenzione dell’anemia e aiutano a regolare la pressione sanguigna.
  • Antiossidanti: Gli asparagi contengono antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi, promuovendo la salute generale e ritardando l’invecchiamento.
 

Gli asparagi, anche se fanno parte delle 20 verdure che possono mangiare i cani, dovrebbero essere introdotti nella dieta con cautela. Inizia con piccoli pezzi cotti e senza sale o condimenti.

Un buon punto di partenza è un paio di piccoli pezzi per i cani piccoli o un asparago intero per i cani più grandi, non più di due volte a settimana.

Valori Nutrizionali degli Asparagi

Gli asparagi sono bassi in calorie ma ricchi di elementi nutritivi. Forniscono una buona dose di fibra, che aiuta a mantenere il sistema digestivo in movimento, e sono una fonte naturale di vitamine e minerali che supportano da tutto, dalla funzione cerebrale alla salute della pelle.

Nonostante i loro numerosi benefici, ricorda che gli asparagi crudi possono essere difficili da masticare e digerire per alcuni cani, quindi è meglio cuocerli leggermente per renderli più facili da mangiare. E come sempre, monitora il tuo cane per qualsiasi segno di disagio o reazione allergica dopo aver introdotto un nuovo alimento nella sua dieta.

Pronti per scoprire insieme i benefici di un’altra verdura?

Patate Dolci

Le Patate dolci fanno parte delle verdure che possono mangiare i cani, questi ortaggi sono molto più di un semplice contorno gustoso; sono un vero e proprio tesoro nutrizionale per il tuo cane.

Con la loro dolcezza naturale e la consistenza morbida una volta cotte, le patate dolci possono essere un’aggiunta gradita e salutare alla dieta del tuo amico a quattro zampe.

Vediamo perché:

Effetti Positivi delle patate per i cani

  • Digestione Super: Grazie al loro alto contenuto di fibre, le patate dolci promuovono una sana digestione e sono particolarmente utili per cani con problemi di irregolarità intestinale.
  • Vitamine: Ricche di vitamina A, le patate dolci supportano la salute visiva, la pelle, il pelo e le funzioni immunitarie del tuo cane. Contengono anche vitamine C e B6, essenziali per la salute del sistema nervoso e per le funzioni immunitarie.
  • Minerali: Con un buon apporto di minerali come potassio, manganese e magnesio, le patate dolci contribuiscono alla salute del cuore, alla forza muscolare e alla produzione di energia.
 

Le patate dolci dovrebbero essere introdotte lentamente nella dieta del tuo cane, iniziando con piccole quantità per evitare problemi digestivi. Una buona regola è iniziare con una quantità simile a un cubetto di patata dolce cotta per i cani piccoli, e un paio di cubetti per i cani più grandi, non più di due o tre volte a settimana.

Se il tuo cucciolo non avrà problemi puoi aumentare la dose.

Valori Nutrizionali delle patate

Oltre ad essere un’eccellente fonte di fibre, le patate dolci sono ricche di carboidrati complessi, che forniscono energia duratura. Sono anche una fonte naturale di antiossidanti e fitonutrienti che possono aiutare a combattere le malattie e migliorare la salute generale del tuo cane.

Ricorda di servire le patate dolci al tuo cane solo cotte e senza aggiunta di sale, zucchero o condimenti, che possono essere dannosi per la sua salute. Le patate dolci crude possono essere dure e difficili da digerire, quindi assicurati di cucinarle bene prima di offrirle.

Con questi consigli, la patata dolce può diventare un’aggiunta sicura e nutritiva alla dieta del tuo cane. 

Patate dolci vs Patate normali per i cani

Le patate dolci sono generalemente considerate una scelta migliore per i cani rispetto alle Patate normali (bianche), per diverse ragioni:

  1. Basso indice glicemico: Le patate dolci hanno un indice glicemico più basso rispetto alle patate bianche. Questo significa che causano un aumento più lento e graduale del glucosio nel sangue, il che è particolarmente vantaggioso per i cani diabetici o per quelli a rischio di diabete.

  2. Meno solanina: A differenza delle patate bianche, le patate dolci contengono meno solanina, una sostanza che può essere tossica per i cani in grandi quantità, specialmente quando le patate sono crude o verdi.

Piselli

I Piselli sono un vero e proprio jolly nel mondo dell’alimentazione canina.

Non solo aggiungono un tocco di colore e dolcezza ai pasti, ma sono anche ricchi di nutrienti benefici per il tuo cane.

Scopriamo insieme perché i piselli meritano un posto d’onore nelle verdure che possono mangiare i cani.

Perchè dare i piselli ai cani

  • Proteine e Fibre: I piselli sono una buona fonte di proteine vegetali e fibre, che aiutano a mantenere il sistema digestivo del tuo cane efficiente e a regolare la glicemia.
  • Vitamine Vitali: Ricchi di vitamina A, vitamina K, e vitamina B, i piselli supportano la visione, la salute ossea, e le funzioni cellulari. La vitamina C, inoltre, agisce come un potente antiossidante.
  • Minerali: Contengono ferro, zinco, potassio e magnesio, che contribuiscono alla salute del sangue, alla funzione immunitaria, alla salute del cuore e al relax muscolare.
 

I piselli possono essere aggiunti alla dieta del tuo cane in quantità moderate. Per i cani piccoli, un cucchiaio di piselli freschi o surgelati (scongelati) è sufficiente; per i cani più grandi, fino a 3 o 4 cucchiai possono essere inclusi nei loro pasti.

È importante, però, non esagerare, poiché una quantità eccessiva potrebbe causare gas o disturbi intestinali.

Valori Nutrizionali dei piselli

I piselli sono un’ottima fonte a basso contenuto calorico di vari nutrienti. Offrono carboidrati complessi e sono un’ottima fonte di diverse vitamine e minerali essenziali, oltre a essere ricchi di antiossidanti, che contribuiscono a ridurre il rischio di molte malattie, comprese quelle croniche e l’invecchiamento.

È importante notare che, mentre i piselli freschi o surgelati sono un’opzione sicura, i piselli in scatola spesso contengono aggiunta di sale o conservanti che possono essere dannosi per il tuo cane, quindi è meglio evitarli.

Come sempre, l’introduzione di qualsiasi nuovo alimento nella dieta del tuo cane dovrebbe essere fatta gradualmente e sotto la supervisione di un veterinario.

Con i loro numerosi benefici e la facilità di aggiunta ai pasti, questi ortaggi sono sicuramente una verdura che possono mangiare i cani, salutare e benefica.

Pronti a scoprire i benefici di un’altra verdura?

Bietole

Le Bietole, ricche di nutrienti e leggere, possono essere un’ottima aggiunta alla dieta del tuo cane, purché servite nella maniera corretta.

Vediamo perchè le bietole fanno parte delle 20 verdure che possono mangiare i cani.

Effetti Positivi delle bietole per i cani

  • Antiossidanti Abbondati: Le bietole sono cariche di antiossidanti, come il beta-carotene, la vitamina C, la vitamina E, il potassio e il magnesio, che aiutano a combattere i radicali liberi e a promuovere la salute generale del tuo cane.
  • Ricche di Vitamine: Le bietole sono una fonte eccellente di vitamine K, A, e C, essenziali per la coagulazione del sangue, la vista e la protezione immunitaria.
  • Minerali Miracolosi: Forniscono un buon apporto di minerali come il ferro e il magnesio, che supportano la funzionalità muscolare e la produzione di energia.
 

Come per la maggior parte degli ortaggi, le bietole dovrebbero essere introdotte nella dieta del cane con moderazione. Iniziare con una piccola quantità di foglie di bietola ben lavate e cotte per evitare problemi di digestione.

Un paio di bocconi sono sufficienti per un cane di taglia piccola, mentre un cane di taglia più grande può averne un po’ di più.

Evita di servire bietole crude in grandi quantità, poiché potrebbero causare problemi digestivi e limita l’uso a poche volte a settimana.

Le bietole offrono un basso contenuto calorico ma sono ricche di fibre, vitamine e minerali. Questo le rende un’aggiunta nutriente al regime alimentare del tuo cane, specialmente se stai cercando di offrire una dieta varia e bilanciata.

Ricorda di cucinare le bietole senza sale o condimenti aggiunti, per renderle un’opzione sicura e salutare per il tuo cane.

Ora, quale sarà la prossima verdura del nostro viaggio attraverso il giardino delle delizie canine?

Spinaci

Gli Spinaci, noti per i loro impressionanti benefici per la salute umana, sono altrettanto vantaggiosi per i nostri amici canini. Si guadagnano un posto speciale tra le verdure che possono mangiare i cani.

Queste foglie verdi possono essere una fonte ricca di vitamine, minerali e antiossidanti per il tuo cane, offrendo una serie di benefici per la sua salute.

Ecco gli effetti benefici degli spinaci 

Effetti Positivi degli spinaci nei cani

  • Ricchi di Nutrienti: Gli spinaci sono carichi di vitamine A, B, C, e K, ferro, antiossidanti, beta-carotene, e fibre dietetiche. Questi nutrienti supportano la salute degli occhi, la vitalità della pelle e del pelo, la funzione muscolare, e l’immunità del tuo cane.
  • Promuovono la Salute Digestiva: Le fibre presenti negli spinaci aiutano a mantenere il sistema digestivo del tuo cane regolare, contribuendo a prevenire la costipazione e promuovendo la salute intestinale.
  • Benefici Antinfiammatori: Gli antiossidanti e le vitamine presenti negli spinaci possono avere effetti antinfiammatori, che aiutano a combattere le malattie croniche e a mantenere le articolazioni del tuo cane sane.
 

Gli spinaci devono essere introdotti nella dieta del cane con cautela a causa dell’alto contenuto di ossalati, che possono portare a problemi renali se consumati in grandi quantità.

Inizia con una piccola quantità di spinaci cotti (una o due foglie per i cani piccoli, un po’ di più per i cani più grandi) e monitora la reazione del tuo cane.

Gli spinaci dovrebbero essere un trattamento occasionale e non una parte regolare della dieta quotidiana.

Gli spinaci offrono un’alta concentrazione di vitamine e minerali con un basso apporto calorico, rendendoli un’aggiunta ideale per i cani che necessitano di nutrienti aggiuntivi senza calorie extra.

Sono particolarmente ricchi di vitamina K, che supporta la salute delle ossa, e di ferro, che aiuta nella formazione dei globuli rossi.

Quando si preparano gli spinaci per il tuo cane, è meglio cuocerli leggermente per ridurre il contenuto di ossalati e renderli più facili da digerire. Evita di aggiungere sale o condimenti.

Con gli spinaci, abbiamo esplorato un altro ortaggio ricco di benefici per il tuo cane.

Sei pronto per passare alle altre verdure che possono mangiare i cani

Lattuga

La Lattuga, con il suo alto contenuto di acqua e il basso apporto calorico, può sembrare un’aggiunta semplice e quasi inutile alla dieta del tuo cane, ma offre alcuni benefici che meritano attenzione.

Questo ortaggio croccante non è solo rinfrescante, ma fornisce anche nutrienti essenziali in una forma leggera e facilmente digeribile.

Vediamo perchè la lattuga fa parte delle verdure che possono mangiare i cani.

Effetti Positivi della lattuga per i cani

  • Idratazione: La lattuga è composta per la maggior parte di acqua, rendendola una buona opzione per aiutare a mantenere il tuo cane idratato, specialmente nei mesi più caldi.
  • Bassa in Calorie: Se stai cercando uno snack che non appesantisca la dieta del tuo cane, la lattuga è una scelta eccellente, essendo molto bassa in calorie.
  • Nutrienti Leggeri: Sebbene non sia ricca di nutrienti come altre verdure, la lattuga fornisce quantità di vitamina A e K, oltre a potassio, che possono contribuire al benessere generale del tuo cane.
 

La lattuga può essere servita al tuo cane anche in generose quantità. Assicurati che sia lavata accuratamente per rimuovere pesticidi o contaminanti.

Per i cani piccoli, qualche pezzetto è sufficiente, mentre i cani più grandi possono godere di una quantità leggermente maggiore.

Tuttavia, c’è un problema, l’appetibilità.

Veramente pochi cani la mangiano, di solito viene mangiata solo se è accompagnata da altri cibi in modo da darle gusto e fregare così i nostri cani.

Valori Nutrizionali della lattuga

La lattuga è principalmente acqua, ma offre anche una modesta dose di fibre, vitamina A e vitamina K. Questi nutrienti supportano la vista, la salute della pelle e del pelo, e la coagulazione del sangue.

La lattuga è sicuramente uno snack a basso rischio e basso contenuto calorico che puoi sentirti libero di condividere con il tuo cane. 

Se riesci a fargliela mangiare…

Ora, quale sarà la prossima verdura che i cani possono mangiare da esplorare?

Carote

Le Carote sono una delle verdure più popolari e amate sia dagli umani che dai loro fedeli compagni canini.

Non solo sono deliziose e croccanti, ma portano anche una serie di benefici per la salute del tuo cane.

Scopriamo perchè queste radici arancioni fanno parte delle verdure che possono mangiare i cani.

Effetti benefici delle carote per i cani

  • Denti Puliti: Masticare carote crude può aiutare a ridurre il tartaro e promuovere l’igiene dentale del tuo cane, grazie alla loro consistenza croccante che agisce come una spazzola naturale.
  • Ricche di Beta-Carotene: Le carote sono una fonte eccellente di beta-carotene, e vitamina A. Questa vitamina è essenziale per una buona vista, per mantenere la pelle e il pelo in salute e per supportare il sistema immunitario.
  • Basse Calorie, Alte Fibre: Sono uno snack a basso contenuto calorico e ricco di fibre, perfetto per mantenere il tuo cane sazio tra un pasto e l’altro, favorendo al contempo una digestione sana.
 

Le carote possono essere offerte al tuo cane sia crude che cotte, ma sempre senza aggiunta di sale o condimenti. Per i cani piccoli, una carota piccola o pezzi di carota possono essere un ottimo snack. I cani più grandi possono godere di una carota intera. 

Valori Nutrizionali

Oltre al beta-carotene, le carote offrono vitamine come la K e la B6, e minerali come il potassio e il fosforo. Questi nutrienti contribuiscono alla salute degli occhi, alla funzione muscolare, al metabolismo e alla salute cellulare.

Le carote possono essere un’aggiunta versatile alla dieta del tuo cane, usate come premio durante l’addestramento o come spuntino salutare. 

Possiamo dire che la carota è la regina delle verdure che i cani possono mangiare.

Con le loro numerose proprietà benefiche e la facilità di preparazione, le carote sono davvero un ottimo modo per aggiungere varietà e nutrienti alla dieta del tuo amico peloso. 

Zucchine

Le Zucchine sono un ortaggio versatile e salutare che può offrire numerosi benefici al tuo cane. Con il loro alto contenuto di acqua, le zucchine sono un’aggiunta leggera e rinfrescante alla dieta del tuo amico a quattro zampe, perfetta per i cani che devono tenere sotto controllo il peso.

Ecco perché dovresti considerare di includere le zucchine nella rotazione degli snack del tuo cane.

Effetti Positivi delle zucchine

  • Bassa in Calorie: Le zucchine sono incredibilmente basse in calorie, il che le rende uno snack ideale per i cani in sovrappeso o per quelli che necessitano di una dieta a basso contenuto calorico.
  • Idratanti: Grazie al loro elevato contenuto di acqua, le zucchine aiutano a mantenere il tuo cane idratato, soprattutto durante i mesi caldi.
  • Ricche di Nutrienti: Nonostante siano leggere, le zucchine sono una fonte di vitamine e minerali, come la vitamina C, potassio e magnesio, che contribuiscono alla salute generale del tuo cane, supportando tutto, dalla funzione immunitaria alla salute muscolare e cardiaca.
 

Le zucchine possono essere date crude o cotte, ma senza aggiunta di sale, olio o condimenti. Inizia con piccoli pezzi o fettine per vedere come reagisce il tuo cane. Per i cani piccoli, bastano pochi bocconcini, mentre i cani più grandi possono mangiarne di più.

Valori Nutrizionali

Le zucchine sono un’ottima fonte di fibra, che può aiutare a regolare il sistema digestivo del tuo cane. Sono anche ricche di vitamina A, essenziale per la salute degli occhi, della pelle e del pelo, e contengono antiossidanti naturali che possono aiutare a combattere l’invecchiamento e le malattie.

Le zucchine sono quindi un’opzione eccellente se stai cercando un modo per aggiungere varietà alla dieta del tuo cane senza appesantirla.

Facili da preparare e gustose, possono diventare rapidamente uno dei suoi snack preferiti. 

Con questo, abbiamo esplorato altre verdure che possono mangiare i cani.

Ora: 

Fagiolini

I Fagiolini, o fagioli verdi, sono una verdura sana e nutriente che può essere un’ottima aggiunta alla dieta del tuo cane. Sono ricchi di fibre, offrono una quantità moderata di proteine e sono pieni di vitamine e minerali essenziali.

Vediamo come i fagiolini possono essere benefici per il tuo amico peloso.

Perchè i fagiolini fanno bene ai cani

  • Controllo del Peso: Con il loro basso contenuto calorico e alto contenuto di fibre, i fagiolini aiutano a far sentire il tuo cane sazio più a lungo, il che è ottimo per la gestione del peso.
  • Nutrienti Essenziali: Forniscono vitamine importanti come la vitamina C, K, e il gruppo delle vitamine B, oltre a minerali come il calcio, il ferro e il magnesio. Questi nutrienti supportano una vasta gamma di funzioni corporee, dall’immunità alla coagulazione del sangue e alla salute muscolare.
  • Digestione Sana: La fibra presente nei fagiolini può aiutare a mantenere regolare il sistema digestivo del tuo cane, prevenendo la costipazione e favorire una digestione sana.
 

I fagiolini possono essere serviti al tuo cane sia crudi che cotti, ma è sempre meglio cuocerli per facilitarne la digestione.

Assicurati che siano stati puliti e tagliati in pezzi adeguati alla taglia del tuo cane per evitare il rischio di soffocamento. Una manciata di fagiolini tagliati può essere un buon punto di partenza per i cani piccoli, mentre i cani più grandi possono godere di una quantità maggiore.

Come sempre, introduce lentamente i nuovi alimenti nella dieta del tuo cane per monitorare eventuali reazioni avverse.

Valori Nutrizionali dei fagiolini

I fagiolini sono una fonte eccellente di fibre e offrono una buona dose di proteine vegetali, oltre a essere ricchi di vari nutrienti vitali. Sono anche molto idratanti, grazie al loro alto contenuto di acqua, il che li rende un ottimo snack, specialmente nei mesi caldi.

I fagiolini sono quindi un’opzione salutare e sicura da aggiungere alla dieta del tuo cane, purché serviti nella maniera giusta.

Oltre ai benefici nutrizionali, possono anche aggiungere una varietà piacevole alla routine alimentare del tuo cane, promuovendo la soddisfazione e la salute generale.

Con i fagiolini, abbiamo aggiunto un’altra verdura che i cani possono mangiare alla lista dei cibi sicuri e salutari.

Finocchio

Il Finocchio è un ortaggio croccante e aromatico che può offrire una varietà di benefici per la salute quando incluso nella dieta del tuo cane.

Con il suo sapore distintivo e le sue proprietà nutrizionali, il finocchio può essere una gustosa sorpresa per il palato del tuo amico a quattro zampe, oltre a fornire importanti vantaggi per la salute.

Benefici dei finocchi per i cani

  • Digestione Migliorata: Il finocchio è noto per le sue proprietà digestive. Può aiutare a ridurre il gas intestinale e supportare la salute generale del sistema digestivo del tuo cane.
  • Ricco di Antiossidanti: Questo ortaggio è una buona fonte di vitamina C, che funge da potente antiossidante e supporta il sistema immunitario. Inoltre, contiene flavonoidi che contribuiscono alla prevenzione delle malattie.
  • Fonte di Vitamine e Minerali: Il finocchio fornisce vitamina A, importante per la vista, la pelle e il sistema immunitario, e minerali come il potassio, che aiuta a regolare la pressione sanguigna e supporta la funzione muscolare e nervosa.
 

Il finocchio dovrebbe essere introdotto lentamente nella dieta del cane per assicurarsi che lo tolleri bene.

Inizia offrendo piccoli pezzi del bulbo di finocchio crudo o leggermente cotto. Un paio di bocconi sono sufficienti per un cane di taglia piccola, mentre uno di taglia più grande può avere un po’ di più.

Sarà molto difficile far mangiare il finocchio crudo al tuo cane, per colpa del suo sapore deciso.

Le cose cambiano cuocendolo, il finocchio cotto perde molto del suo sapore distintivo rendendolo più appetibile per i cani

Valori Nutrizionali del finocchio

Oltre alle vitamine e ai minerali già menzionati, il finocchio è anche una buona fonte di fibra, che può aiutare a mantenere il sistema digestivo del tuo cane regolare.

Nonostante il suo sapore dolce, il finocchio è basso in calorie, rendendolo uno snack ideale per i cani che devono fare attenzione al proprio peso.

Incorporare il finocchio nella dieta del tuo cane può offrire una piacevole variazione e contribuire alla sua salute generale.

Tuttavia, come per qualsiasi nuovo alimento, è importante procedere con cautela e consultare il veterinario se hai dubbi, soprattutto se il tuo cane ha condizioni di salute preesistenti o particolari sensibilità alimentari.

Con il finocchio, abbiamo esplorato un’altra interessante opzione di verdure che possono mangiare i cani.

Sei pronto a scoprire ancora più verdure?

Sedano

Il Sedano è più di un semplice ingrediente per zuppe e insalate; può essere anche uno snack salutare e rinfrescante per il tuo cane.

Fa parte delle verdure che possono mangiare i cani con il suo alto contenuto di acqua e la croccantezza soddisfacente, il sedano offre diversi benefici per la salute, rendendolo un ottimo complemento alla dieta del tuo amico peloso.

Effetti benefici del sedano per i cani

  • Promuove la Salute Orale: La consistenza croccante del sedano può aiutare a pulire i denti del tuo cane e a rinfrescare il suo alito.
  • Basso in Calorie: Se stai cercando uno snack che non appesantisca troppo il tuo cane, il sedano è una scelta eccellente grazie al suo basso contenuto calorico.
  • Ricco di Vitamine e Minerali: Il sedano fornisce vitamine come la A, C e K, che supportano la visione, il sistema immunitario e la coagulazione del sangue. Inoltre, è una buona fonte di potassio, che supporta la funzione cardiaca e muscolare.
 

Come con qualsiasi alimento nuovo, bisogna introdurre il sedano nella dieta del tuo cane gradualmente. Per i cani di taglia piccola, alcuni pezzettini sono sufficienti, mentre quelli di taglia più grande possono mangiarne di più, anche un sedano intero.

Il sedano può essere offerto come snack o tagliato a pezzetti e aggiunto al cibo, da crudo è meno appetibile, mentre cotto con magari l’aggiunta di qualcosa con più gusto verrà mangiato più volentieri.

Valori Nutrizionali del sedano

Oltre alle vitamine e ai minerali, il sedano è anche una buona fonte di fibra, che può aiutare a mantenere il sistema digestivo del tuo cane in buona salute.

Il suo alto contenuto di acqua contribuisce anche a mantenere il tuo cane idratato.

Mentre il sedano può essere un’aggiunta salutare e stimolante alla dieta del tuo cane, è importante ricordare di rimuovere i filamenti per prevenire il rischio di soffocamento e di offrirlo in quantità moderate per evitare problemi digestivi.

Il sedano rappresenta quindi un’opzione nutriente e idratante che può variare la routine alimentare del tuo cane, offrendo allo stesso tempo benefici per la salute.

Pronto per aggiungere un altro ortaggio al menu del tuo cane?

Cetrioli

I Cetrioli sono fantastiche verdure che possono mangiare i cani. Aggiunti alla dieta del tuo cane, specialmente durante i mesi caldi, grazie al loro alto contenuto di acqua hanno molti benefici.

Questo ortaggio croccante non solo offre un’ottima idratazione, ma è anche ricco di nutrienti essenziali che possono sostenere la salute del tuo amico a quattro zampe.

Effetti Positivi dei cetrioli nei cani

  • Idratazione: I cetrioli sono composti per lo più da acqua, rendendoli uno snack perfetto per aiutare a mantenere il tuo cane idratato.
  • Bassi in Calorie: Se il tuo cane sta cercando di perdere peso o se vuoi semplicemente mantenere il suo peso attuale, i cetrioli sono un’ottima opzione a basso contenuto calorico.
  • Vitamine e Minerali: Questi ortaggi forniscono vitamina K, C, e potassio, oltre ad altri nutrienti essenziali che contribuiscono alla salute complessiva del tuo cane.
 

I cetrioli devono essere introdotti nella dieta del cane con moderazione. Ma una volta abituato il cane puoi darne anche molti. Inizia offrendo piccoli pezzi di cetriolo per vedere come reagisce.

Per i cani piccoli, alcuni pezzettini sono più che sufficienti, mentre i cani più grandi possono godere di quantità leggermente maggiori.

Meglio non cuocere i cetrioli, andresti a rovinare le vitamine, in più i cani li preferiscono crudi, te lo assicuro, i mie li adorano!

Valori Nutrizionali dei cetrioli

Oltre all’alto contenuto di acqua, i cetrioli sono una buona fonte di fibra. Contengono anche antiossidanti come la vitamina C e flavonoidi, che possono aiutare a ridurre l’infiammazione e a mantenere il tuo cane in salute.

Servendo cetrioli al tuo cane, offri non solo un’esperienza gustativa rinfrescante ma anche un modo per integrare nutrienti essenziali nella sua dieta, senza aggiungere calorie in eccesso. 

Con i cetrioli, abbiamo esplorato un altro ottimo snack per i cani che promuove idratazione e benessere.

Broccoli

I Broccoli sono noti per essere un superfood ricco di nutrienti per gli esseri umani, e possono offrire benefici anche ai nostri amici canini.

Con il loro alto contenuto di fibre, vitamine e minerali, i broccoli possono essere una sana aggiunta alla dieta del tuo cane, purché offerti nella giusta quantità.

Vediamo perchè i broccoli fanno parte delle verdure che possono mangiare i cani.

Benefici dei broccli per i cani

  • Ricchi di Vitamine e Minerali: I broccoli sono una fonte eccellente di vitamine K e C, che supportano la salute delle ossa e il sistema immunitario. Forniscono anche folati, potassio e fibre.
  • Antiossidanti: Contengono potenti antiossidanti che possono aiutare a combattere i radicali liberi, riducendo il rischio di malattie croniche e supportando la salute generale.
  • Supporto alla Digestione: Grazie al loro alto contenuto di fibre, i broccoli possono aiutare a promuovere una digestione sana nel tuo cane.
 

I broccoli dovrebbero essere dati al tuo cane con moderazione a causa del loro contenuto di isotiocianati, che possono causare irritazione gastrica in alcuni cani se consumati in grandi quantità.

Una regola generale è che i broccoli non dovrebbero costituire più del 10% dell’apporto alimentare giornaliero del tuo cane. È meglio servirli cotti e senza aggiunta di sale o condimenti per evitare problemi digestivi.

Valori Nutrizionali dei broccoli

Oltre ai benefici già citati, i broccoli sono a basso contenuto calorico, il che li rende uno snack ideale per cani che necessitano di mantenere o ridurre il loro peso.

Sono anche una buona fonte di manganese e varie altre vitamine e minerali che contribuiscono al benessere del tuo cane.

Incorporando i broccoli nella dieta del tuo cane, puoi offrire una varietà di benefici per la salute in un solo boccone. Tuttavia, è fondamentale introdurre questo nuovo alimento gradualmente e osservare attentamente il tuo cane per eventuali segni di disagio o reazioni avverse.

Cicoria

La Cicoria è una verdura meno conosciuta ma altrettanto preziosa da includere nella dieta del tuo cane, grazie alle sue numerose proprietà salutari.

Ricca di fibre, vitamine e antiossidanti, la cicoria può offrire benefici unici per la salute del tuo amico a quattro zampe, specialmente per la sua digestione.

Effetti Positivi della cicoria nella dieta del cane

  • Supporto Digestivo: La cicoria è particolarmente nota per il suo alto contenuto di inulina, un tipo di fibra solubile che funge da prebiotico, promuovendo la crescita di batteri benefici nell’intestino del tuo cane. Questo può aiutare a migliorare la digestione e l’assorbimento dei nutrienti.
  • Ricca di Antiossidanti: Questa verdura contiene antiossidanti che possono aiutare a combattere i danni dei radicali liberi, contribuendo alla salute generale e al benessere del tuo cane.
  • Fonte di Vitamine e Minerali: La cicoria fornisce una buona dose di vitamine A e K, oltre a minerali come il potassio e il magnesio, che supportano vari aspetti della salute, dalla visione alla coagulazione del sangue e al mantenimento della funzione muscolare.
 

Data la sua ricchezza in fibra, la cicoria dovrebbe essere aggiunta gradualmente alla dieta del tuo cane per evitare problemi digestivi come gas o gonfiore. Inizia con una piccola quantità, come un paio di foglie per i cani piccoli o 6-10 foglie per quelli di taglia più grande, mescolata al loro cibo abituale.

Valori Nutrizionali

La cicoria è bassa in calorie ma alta in fibre dietetiche, il che la rende un’ottima opzione per cani che necessitano di una dieta a basso contenuto calorico o che necessitano di un supporto aggiuntivo per la salute intestinale.

Integrare la cicoria nella dieta del tuo cane può quindi offrire diversi benefici per la sua salute, specialmente per quanto riguarda la digestione e l’assorbimento dei nutrienti.

Con la cicoria, abbiamo esplorato un’altra verdura che i cani possono mangiare. 

Passiamo ora alla prossima!

Borragine

La borragine è una pianta meno comune nella dieta dei cani, ma offre una serie di benefici grazie alle sue proprietà nutrizionali uniche.

Nota per le sue foglie pelose e i fiori stellati di colore blu, la borragine può essere un’aggiunta interessante e salutare al regime alimentare del tuo amico a quattro zampe, soprattutto per le sue proprietà anti-infiammatorie e il suo contenuto di acidi grassi Omega-6.

Effetti Positivi della borraggine nella dieta canina

  • Proprietà Anti-infiammatorie: L’olio di semi di borragine è ricco di acido gamma-linolenico (GLA), un tipo di acido grasso Omega-6 che ha dimostrato di avere effetti anti-infiammatori. Questo può essere particolarmente benefico per cani con condizioni infiammatorie come l’artrite o problemi di pelle.
  • Supporto per la Pelle e il Pelo: Grazie al suo alto contenuto di GLA, la borragine può contribuire a migliorare la salute della pelle e la lucentezza del pelo del tuo cane, rendendolo un ottimo supplemento per cani con problemi dermatologici.
  • Ricca di Nutrienti: Oltre al GLA, la borragine contiene vitamine come la C e minerali che supportano la salute generale e il benessere.
 

La borragine può essere introdotta nella dieta del tuo cane con cautela. Se stai considerando l’olio di semi di borragine come supplemento, è cruciale iniziare con dosi molto piccole, poiché l’eccesso di acidi grassi Omega-6 può essere controproducente.

Consulta il veterinario per determinare la dose giusta per il tuo cane, basata sul suo peso e sulle sue condizioni di salute.

Con la borragine, abbiamo esaminato altre verdure che possono mangiare i cani.

Passiamo alla prossima!

Cavoletti di Bruxelles

I Cavoletti di Bruxelles sono altre verdure che possono mangiare i cani. Grazie al loro alto contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti. Questi piccoli ortaggi a forma di pallina possono essere un ottimo complemento alla dieta del tuo cane, offrendo una varietà di benefici per la salute.

Effetti Positivi dei cavoletti di bruxelles nei cani

  • Ricchi di Nutrienti: I cavoletti di Bruxelles sono una fonte eccellente di vitamina K, che è essenziale per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa. Forniscono anche vitamine C e A, oltre a fibre e antiossidanti.
  • Supporto Digestivo: La fibra presente nei cavoletti di Bruxelles può aiutare a mantenere il sistema digestivo del tuo cane regolare, contribuendo a una sana digestione.
  • Salute Generale: Gli antiossidanti come le vitamine C e A supportano il sistema immunitario del tuo cane, mentre il potassio contribuisce alla funzione muscolare e nervosa.
 

I cavoletti di Bruxelles dovrebbero essere introdotti nella dieta del cane in piccole quantità, perchè potrebbero causare gas e disagio intestinale se consumati in eccesso.

Questo quindi è un consiglio più per te che stai leggendo che per il tuo cane.

Iniziare con uno o due cavoletti di Bruxelles cotti e tagliati a pezzi per i cani piccoli, e non più di tre o quattro per i cani più grandi, come parte di una dieta bilanciata.

Mai dare cavoletti di bruxelles crudi, sicuramente non verranno mangiati, se invece avete un cane che mangerebbe anche i sassi, cuocerli è la scelta migliore in quanto sono più digeribili.

Valori Nutrizionali

Oltre ai nutrienti già menzionati, i cavoletti di Bruxelles offrono una buona quantità di manganese e vitamina B6, che sono importanti per la salute cerebrale e la produzione di energia.

Mentre i cavoletti di Bruxelles possono essere un’aggiunta salutare e nutriente alla dieta del tuo cane, è importante cucinarli senza aggiungere sale o condimenti e offrirli in modica quantità per evitare problemi digestivi.

Ricorda sempre di consultare il veterinario prima di apportare cambiamenti significativi alla dieta del tuo cane, specialmente se ha condizioni di salute preesistenti.

Con i cavoletti di Bruxelles, abbiamo esplorato un altro ortaggio ricco di benefici per i nostri cani.

Cavolo

Il Cavolo è un ortaggio versatile e nutriente e quindi un”ottima verdura che i cani possono mangiare. Ricco di vitamine, minerali e antiossidanti, il cavolo può essere una perfetta aggiunta alla dieta, vediamo perchè

Benefici del cavolo per i cani

  • Antiossidanti: Il cavolo è ricco di antiossidanti, tra cui la vitamina C e il beta-carotene, che aiutano a combattere i radicali liberi e possono ridurre il rischio di malattie croniche.
  • Ricco di Fibre: La fibra presente nel cavolo supporta la salute digestiva, aiutando a mantenere regolare il sistema digestivo del tuo cane.
  • Supporto alla Detossificazione: Gli antiossidanti e i composti solforati nel cavolo supportano i processi di detossificazione naturale del corpo, promuovendo la salute del fegato.
 

Il cavolo dovrebbe essere introdotto nella dieta del cane gradualmente e in piccole quantità, per evitare problemi digestivi come gas o gonfiore.

Per i cani piccoli, inizia con un cucchiaino di cavolo cotto e finemente tritato. I cani più grandi possono tollerare fino a un cucchiaio o due.

È importante cucinarlo senza aggiungere sale o condimenti, per renderlo più digeribile e sicuro per il tuo cane.

Evitare sempre di dare il cavolo crudo al cane

Valori Nutrizionali del cavolo

Il cavolo è una fonte a basso contenuto calorico ma ricca di nutrienti, fornendo vitamina K, vitamina C, vitamina B6 e manganese. Questi nutrienti supportano una vasta gamma di funzioni corporee, dalla coagulazione del sangue alla manutenzione dei tessuti connettivi e alla protezione immunitaria.

Mentre il cavolo può offrire benefici per la salute del tuo cane, è anche importante notare che alcuni cani possono essere più sensibili agli effetti dei cruciferi.

Iniziare con piccole quantità e monitorare la reazione del tuo cane è cruciale. Ricorda, la varietà e la moderazione sono chiavi per una dieta equilibrata e salutare.

Cavolfiore

Il Cavolfiore è un ortaggio incredibilmente versatile e nutriente che può essere una salutare aggiunta alla dieta del tuo cane.

Ricco di vitamine, minerali e antiossidanti, ma basso in calorie, il cavolfiore può offrire diversi benefici per la salute senza aggiungere peso in eccesso.

Effetti Positivi del cavolfiore per i cani

  • Supporto Antiossidante: Il cavolfiore è una buona fonte di vitamina C, che agisce come un potente antiossidante per combattere i radicali liberi nel corpo del tuo cane, supportando il sistema immunitario.
  • Salute Digestiva: Grazie al suo alto contenuto di fibre, il cavolfiore aiuta a mantenere il sistema digestivo del tuo cane regolare, prevenendo la costipazione e promuovendo la salute intestinale.
  • Ricco di Vitamine e Minerali: Oltre alla vitamina C, il cavolfiore fornisce vitamina K, acido folico e potassio, che sono importanti per la coagulazione del sangue, la funzione cellulare e la salute muscolare.
 

Come con altri ortaggi, il cavolfiore dovrebbe essere introdotto nella dieta del tuo cane in piccole quantità per evitare problemi digestivi come gas o gonfiore.

Iniziare con piccoli bocconi di cavolfiore cotto e senza condimenti è il modo migliore per testare la tolleranza del tuo cane. Per i cani più piccoli, alcuni pezzetti sono sufficienti, mentre i cani più grandi possono avere una quantità leggermente maggiore.

Valori nutrizionali del cavolfiore

Il cavolfiore è basso in calorie, ma alto in fibre e acqua, il che lo rende un’ottima opzione per cani in sovrappeso o che necessitano di una dieta a basso contenuto calorico. Inoltre, il suo profilo nutrizionale supporta una vasta gamma di funzioni corporee essenziali.

Mentre il cavolfiore può essere un’aggiunta benefica alla dieta del tuo cane, è importante assicurarsi che sia preparato in modo sicuro (cotto e non condito) e servito in modica quantità.

Con il cavolfiore, abbiamo esplorato altri importanti ortaggi e quindi verdure che possono mangiare i cani senza problemi.  

Parliamo ora dell’ultima verdura

Tarassaco

Il Tarassaco, spesso considerato una semplice “erbaccia” nei nostri giardini, è in realtà un’aggiunta ricca di nutrienti alla dieta del tuo cane. Con le sue foglie ricche di vitamine, minerali e antiossidanti, il tarassaco può offrire benefici unici per la salute del tuo amico a quattro zampe.

Benefici del tarassaco per il cane

  • Supporto alla Salute del Fegato e del Rene: Il tarassaco è noto per le sue proprietà diuretiche e depurative, supportando la funzione renale e del fegato, e aiutando nella rimozione delle tossine dal corpo.
  • Ricco di Vitamine: Questa pianta è una fonte eccellente di vitamina A, C e K, oltre a contenere livelli significativi di ferro, calcio, magnesio e potassio. Questi nutrienti contribuiscono alla salute della vista, alla funzione immunitaria, alla coagulazione del sangue e alla salute muscolare e ossea.
  • Promuove la Salute Digestiva: Le foglie di tarassaco possono aiutare a stimolare l’appetito e promuovere una digestione sana grazie al loro alto contenuto di fibre.
 

Le foglie di tarassaco dovrebbero essere introdotte nella dieta del tuo cane con cautela e in piccole quantità per evitare potenziali problemi digestivi.

Per iniziare, un paio di foglie fresche e ben lavate possono essere mescolate al cibo del tuo cane. Assicurati che il tarassaco sia raccolto da aree non trattate con pesticidi o erbicidi per evitare contaminazioni.

Sempre meglio scottare leggermente il tarassaco prima di darlo al cane, in modo da renderlo più appetibile.

Valori Nutrizionali del tarassaco

Il tarassaco è noto per il suo basso contenuto calorico e l’alto contenuto di fibre. Oltre ai minerali e alle vitamine già citati, fornisce anche flavonoidi e antiossidanti che possono aiutare a ridurre l’infiammazione e migliorare la salute generale.

Integrare il tarassaco nella dieta del tuo cane può offrire un sostegno nutrizionale notevole, promuovendo il benessere e la vitalità. Tuttavia, è importante procedere gradualmente e monitorare come il tuo cane reagisce a questo nuovo alimento.

Con il tarassaco, abbiamo esplorato le ultime verdure che possono mangiare i cani tranquillamente.

Ora guardiamo quelle che invece i cani non possono mangiare

Verdure pericolose per il cane

Le verdure come abbiamo visto, rappresentano un’importante fonte di nutrienti per i cani, ma non tutte sono sicure per i nostri amici a quattro zampe.

È fondamentale conoscere quali verdure evitare ed etichettare come pericolose per i cani. In modo da salvaguardare la loro salute ed il loro benessere.

Ecco qui un elenco delle verdure che fanno male ai cani:

  • Cipolle
  • Aglio
  • scalogni
  • Porri
  • Patate crude
  • Pomodori verdi
  • Melanzane
  • Peperoni
  • Funghi
  • Peperoncino
  • Rabarbaro
 

Entriamo meglio nel dettaglio:

Cipolle e Aglio

  • Perché sono nocive: Cipolle, Aglio, scalogni e porri (membri della famiglia delle Allium) contengono tiosolfato, sostanza che può causare anemia emolitica nei cani, portando alla distruzione dei globuli rossi. Anche piccole quantità possono essere tossiche.
  • Sintomi di tossicità: Debolezza, vomito, mancanza di appetito, respiro affannoso.
 

Patate crude

  • Perché sono nocive: Le patate crude, soprattutto quelle verdi, contengono solanina, un composto tossico per i cani che può causare problemi gastrointestinali e neurologici.
  • Sintomi di tossicità: Disturbi gastrointestinali, letargia, tremori.
 

Pomodori verdi

  • Perché sono nocivi: I pomodori verdi contengono solanina e tomatina, sostanze che possono essere nocive per i cani se consumate in grandi quantità.
  • Sintomi di tossicità: Problemi gastrointestinali, debolezza, letargia.
 

Melanzane

  • Perché sono nocive: Parte della famiglia delle solanacee, le Melanzane possono essere irritanti per i cani, soprattutto se soffrono di allergie o infiammazioni gastrointestinali.
  • Sintomi di tossicità: Problemi gastrointestinali, prurito, eruzioni cutanee in cani sensibili.
 

Peperoni

  • Perché possono essere nocivi: I Peperoni in piccole quantità possono essere sicuri per molti cani, ma per alcuni possono causare disturbi gastrointestinali. I peperoni verdi e quelli piccanti, come il peperoncino, possono essere particolarmente irritanti.
  • Sintomi di tossicità: Diarrea, vomito, gas.
 

Funghi

  • Perché sono nocivi: Molti Funghi sono sicuri per i cani, ma alcuni possono essere estremamente tossici. Senza una conoscenza approfondita, è meglio evitare del tutto i funghi raccolti in natura.
  • Sintomi di tossicità: Vomito, diarrea, letargia, insufficienza renale o epatica, convulsioni.
 

Peperoncino

  • Perché è nocivo: Il Peperoncino contiene capsaicina, che può causare irritazione orale e gastrica nei cani.
  • Sintomi di tossicità: Difficoltà di deglutizione, vomito, diarrea, disidratazione.
 

Rabarbaro

  • Perché è nocivo: Il rabarbaro contiene ossalati, che possono causare problemi renali nei cani. La parte della foglia del rabarbaro è particolarmente pericolosa.
  • Sintomi di tossicità: Vomito, diarrea, debolezza, aumento della sete e della frequenza urinaria.
Ti è stato utile l'articolo? Vota!
Articoli Correlati