SoSi

Benefici del Tarassaco per i Cani (Cosa Devi Sapere)

Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2024

I benefici del tarassaco per i cani sono: Migliora la digestione, supporta reni e fegato eliminando tossine, e rinforza il sistema immunitario. Stimola la salute della pelle e aiuta a regolare la glicemia. Noto anche come dente di leone, è ricco di vitamine A, C, K, minerali come ferro e calcio, e antiossidanti.

Può essere dato al cane sbollentato o crudo. La cottura ne migliora la digeribilità ed il gusto.

Sai che questa erba spontanea può essere considerata come verdura benefica per i cani? C’è un gruppo di 20 Verdure che possono Mangiare i Cani, se anche a te piace cucinare per il tuo amico a quattro zampe devi assolutamente vederle tutte!

Capitoli

I Cani possono Mangiare il Tarassaco

Benefici del tarassaco per i cani. i cane può mangiare il tarassaco, dente di leone, soffione o pisciacane

I cani possono mangiare il tarassaco in sicurezza. Questa pianta è ricca di vitamine (A, C, K) e minerali (calcio, potassio, ferro), benefici per la salute dei cani.

Assicurati solo che il tarassaco sia libero da pesticidi o inquinanti e inizi con piccole quantità per vedere come reagisce il tuo cane.

Il tarassaco, noto anche come dente di leone o soffione, è una pianta comunemente considerata un’erbaccia nei prati e nei giardini.

Tuttavia, oltre ad essere un ingrediente popolare in alcune ricette umane, il tarassaco può essere sorprendentemente benefico anche per i nostri amici a quattro zampe. Scopriamo insieme se i cani possono godere dei vantaggi di questa pianta.

Benefici e Valori Nutrizionali del Tarassaco per i Cani

Il tarassaco, spesso sottovalutato come semplice erbaccia, nasconde invece notevoli proprietà benefiche e valori nutrizionali per i nostri amici a quattro zampe.

Questa pianta è un concentrato di salute che può arricchire la dieta del cane in modo naturale. Ecco in dettaglio i benefici del tarassaco per i cani:

Benefici per la Salute del Cane

  • Supporto Digestivo: Le fibre e gli inulini (un tipo di fibra solubile) presenti nel tarassaco stimolano la digestione e possono aiutare a prevenire problemi intestinali.
 
  • Detossificazione: Il tarassaco ha proprietà diuretiche che aiutano a eliminare le tossine attraverso i reni, supportando così la funzione renale e epatica.
 
  • Salute della Pelle: Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e al contenuto di vitamine, il tarassaco può contribuire a migliorare la salute della pelle del cane, promuovendo la guarigione e riducendo l’infiammazione.
 
  • Supporto Immunitario: L’alto contenuto di antiossidanti, vitamine e minerali supporta il sistema immunitario, aiutando a proteggere il cane da varie malattie.
 

Valori Nutrizionali del Tarassaco

Ecco i valori nutrizionali del tarassaco per 100 grammi di prodotto:

  • Energia: Circa 45 calorie
  • Proteine: 2,7 g
  • Carboidrati: 9,2 g 
  • Grassi: 0,7 g
  • Vitamina A: 10161 IU 
  • Vitamina C: 35 mg 
  • Vitamina K: 778,4 µg 
  • Calcio: 187 mg 
  • Ferro: 3,1 mg 
  • Magnesio: 36 mg
  • Potassio: 397 mg 
  • Sodio: 76 mg
 

Come puoi ben vedere i tarassaco è ricco di nutrienti super benefici per i cani.

Quanto Tarassaco può mangiare un Cane

La quantità esatta di tarassaco che un cane può consumare in modo sicuro varia in base a diversi fattori, inclusi la dimensione del cane, la sua salute generale, e le eventuali condizioni mediche esistenti.

Come abbiamo visto i benefici del tarassaco per i cani sono molteplici.

Tuttavia, è possibile fornire alcune linee guida generali per integrare il tarassaco nella dieta del cane con cautela:

  • Cani di Piccola Taglia: Si può iniziare con una piccola quantità, come 1 cucchiaino di foglie fresche sbollentate e tritate al giorno.
  • Cani di Media Taglia: Per i cani di media taglia, si può iniziare con circa 1-2 cucchiaini di foglie tritate e sempre cucinate al giorno.
  • Cani di Grande Taglia: I cani più grandi possono iniziare con 2-3 cucchiaini di foglie cucinate e tritate al giorno.
 

Queste quantità sono solo un punto di partenza e possono essere gradualmente aumentate se il cane non mostra segni di intolleranza o effetti collaterali negativi, come disturbi gastrointestinali.

Tuttavia, la chiave è procedere con cautela e sempre sotto la guida di un veterinario, specialmente se il cane ha specifiche esigenze di salute o è sensibile a cambiamenti dietetici.

Come Preparare il Tarassaco per i Cani

Tanti sono ii benefici del tarassaco per i cani e preparare questa erba spontanea in modo sicuro ed efficace richiede alcuni passaggi semplici ma importanti. Ecco come fare:

Raccolta: Se raccogli il tarassaco selvatico, assicurati che sia in un’area lontana da strade trafficate e libera da pesticidi o erbicidi. Le zone biologiche o il proprio giardino (se non trattato chimicamente) sono ideali.

Selezione: Scegli foglie verdi fresche, radici solide e fiori gialli luminosi. Evita piante appassite o danneggiate.

Lavaggio: Lava bene tutte le parti del tarassaco sotto acqua corrente fredda per rimuovere sporco e potenziali contaminanti. Questo passaggio è fondamentale per garantire la sicurezza.

Preparazione delle Foglie: Le foglie possono essere servite fresche o leggermente appassite oppure sbollentate in acqua. Per i cani, è meglio tritarle finemente per facilitare la digestione e l’assorbimento dei nutrienti.

Radici: Le radici dovrebbero essere pulite accuratamente, tagliate a pezzetti e poi essiccate all’aria o in un essiccatore a bassa temperatura. Una volta essiccate, possono essere macinate in una polvere che può essere sparsa sul cibo del cane.

Fiori: Anche i fiori di tarassaco possono essere un’aggiunta colorata e nutriente. Assicurati di rimuovere qualsiasi parte verde che potrebbe essere amara, e servi i petali freschi o essiccati. Di solito però non vengono dati i fiori, la parte più ricca di nutrienti rimane la foglia e le radici.

Cuocere le Foglie di Tarassaco

Sbollentare le foglie di tarassaco per il tuo cane è un metodo eccellente per rendere questo alimento più digeribile e meno amaro, preservando al contempo i nutrienti essenziali che possono beneficiare la salute del tuo amico a quattro zampe.

Questo processo termico leggero aiuta a ridurre la presenza di sostanze che potrebbero irritare lo stomaco del cane, soprattutto se ha un apparato digerente sensibile, rendendo le foglie di tarassaco una aggiunta sicura e salutare alla sua dieta.

Una volta che l’acqua bolle, immergi le foglie di tarassaco per 30 secondi a 1 minuto.

Questo breve processo di sbollentatura è sufficiente per ammorbidire le foglie e ridurre l’amaro, ma è abbastanza breve da minimizzare la perdita di vitamine idrosolubili come la vitamina C e la vitamina K, oltre a preservare i minerali vitali quali ferro, calcio e magnesio.

Dopo la cottura, raffredda immediatamente le foglie in una ciotola di acqua fredda con ghiaccio per arrestare il processo di cottura e conservare il verde brillante delle foglie, segno della loro vitalità nutritiva.

Una volta raffreddate, strizzale leggermente per rimuovere l’acqua in eccesso e tritale finemente prima di aggiungerle al cibo del tuo cane. Questo metodo di preparazione non solo facilita la digestione del cane ma potenzia anche l’assorbimento dei nutrienti essenziali offerti dal tarassaco.

Incorporare regolarmente le foglie di tarassaco sbollentate nella dieta del tuo cane può contribuire a migliorare la sua salute digestiva, renale e epatica, offrendogli contemporaneamente un gustoso cambiamento nella sua alimentazione quotidiana.

Ricorda sempre di introdurre qualsiasi nuovo alimento nella dieta del tuo cane gradualmente e sotto la supervisione di un veterinario, specialmente se il tuo amico peloso ha esigenze dietetiche specifiche o condizioni di salute preesistenti.

Utilizzo delle Radici del tarassaco per i cani

Le radici di tarassaco possono anche essere utilizzate, generalmente essiccate e macinate.

Per i cani, la quantità raccomandata come punto di partenza può essere simile a quella delle foglie, ma, data la maggiore concentrazione di principi attivi, è bene procedere con ancora maggior cautela.

Quando il Tarassaco fa Male ai Cani

I benefici del tarassaco per i cani sono molteplici quando introdotto correttamente nella dieta.

Tuttavia, ci sono alcune circostanze in cui il tarassaco potrebbe non essere l’opzione migliore e potrebbe causare problemi di salute.

Ecco alcuni casi in cui il tarassaco fa male ai cani:

1. Allergie

Alcuni cani potrebbero essere allergici al tarassaco. Se noti segni di reazione allergica, come prurito eccessivo, eruzioni cutanee, gonfiore o difficoltà respiratorie dopo aver introdotto il tarassaco nella dieta del tuo cane, è importante interrompere immediatamente l’uso e consultare un veterinario.

2. Problemi Gastrointestinali

Sebbene il tarassaco possa essere benefico per la digestione, in alcuni cani può causare disturbi gastrointestinali, specialmente se introdotto in quantità eccessive. Segni come diarrea, vomito o gas possono indicare che il tarassaco non è adatto al tuo animale o che è stato introdotto troppo rapidamente.

3. Interferenze con Alcuni Farmaci

Il tarassaco ha proprietà diuretiche e può influenzare l’assorbimento e l’efficacia di alcuni farmaci, inclusi anticoagulanti, diuretici e farmaci per il diabete. Se il tuo cane è sotto trattamento per condizioni mediche specifiche, consulta il veterinario prima di aggiungere il tarassaco alla sua dieta.

4. Cani con Problemi Renali o Epatici

Sebbene il tarassaco possa supportare la funzione renale ed epatica, nei cani con condizioni preesistenti relative a questi organi, potrebbe essere necessario moderare l’assunzione. Il tarassaco potrebbe alterare l’equilibrio idrico o esercitare un carico aggiuntivo su reni o fegato già compromessi.

5. Raccolta da Aree Contaminate

Il tarassaco raccolto da aree contaminate da pesticidi, erbicidi o inquinanti può essere pericoloso. Assicurati sempre che le piante raccolte siano da zone sicure e non trattate chimicamente.

Erbe alternative al Tarassaco per i cani

Se stai cercando erbe con proprietà e benefici simili al tarassaco, ecco alcune alternative che possono essere considerate per l’uso nella dieta del tuo cane, tenendo sempre presente di introdurle gradualmente e sotto la supervisione di un veterinario:

Ortica (Urtica dioica)

L’ortica è ricca di nutrienti, tra cui vitamine (A, C, K) e minerali (calcio, ferro, magnesio), simili al tarassaco. Ha proprietà antinfiammatorie e diuretiche, che possono supportare la salute renale e la pelle. È importante utilizzare l’ortica in forma secca o cotta per evitare il rischio di irritazione dovuta ai peli urticanti delle foglie fresche.

Cicoria (Cichorium intybus)

La Cicoria è un’altra pianta con proprietà benefiche simili a quelle del tarassaco, inclusa la capacità di supportare la funzione epatica e la digestione grazie alla sua ricchezza di inulina, un prebiotico che favorisce una sana flora intestinale. Può anche avere effetti diuretici e detox.

Cardo Mariano (Silybum marianum)

Il cardo mariano è noto soprattutto per le sue proprietà protettive del fegato, grazie al principio attivo silimarina. Può essere particolarmente utile in cani con problemi epatici o per la pulizia del fegato, offrendo benefici simili al tarassaco per il supporto epatico.

Bardana (Arctium lappa)

La bardana è tradizionalmente utilizzata per le sue proprietà purificanti e detossinanti. È ricca di antiossidanti e può aiutare a supportare la salute della pelle e del pelo, oltre a promuovere una buona digestione, simile al tarassaco.

Articoli Correlati
Benefici del Tarassaco per i Cani (Cosa Devi Sapere)
Il Cavolfiore fa Bene al Cane [Cosa Sapere]
I Cani possono Mangiare il Cavolo?
I Cani possono Mangiare i Cavoletti di Bruxelles?
I Cani Possono mangiare la Cicoria (Attenzione)
Broccoli ai Cani: [Attenzione Isotiocianati]
Cetrioli ai Cani: [Fanno davvero Bene?]
I Cani possono Mangiare il Sedano (SI o NO)
Finocchio al Cane: (Cotto o Crudo)
I Cani possono Mangiare i Fagiolini
I Cani possono Mangiare le Zucchine
Carote ai Cani: [Cosa Devi Sapere]
I Cani possono Mangiare la Lattuga
I Cani possono Mangiare Spinaci?
Bietole al Cane: (Fanno Bene?)
I Cani Possono mangiare i Piselli?
Patata Dolce al Cane (Tubero Sicuro?)
Cani e Asparagi: Amici o Nemici?
Zucca ai Cani: (Fa Bene?)
Verdure che Possono Mangiare i Cani: (20 Verdure Consigliate)
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *