SoSi

I Cani possono Mangiare le NESPOLE?

Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2024

I cani possono mangiare le nespole, le nespole europee e nespole giapponesi sono ricche di sali minerali come calcio, potassio, magnesio, ferro e fosforo. Vitamine A e C, fibre e acqua. Importante è togliere i semi, la buccia se il cane è sensibile e lavare con abbondante acqua fredda.

Le nespole fanno parte di un gruppo di 25 Frutti che i Cani possono mangiare, alcuni sicuramente non li hai mai visti, altri invece sono molto comuni. Se anche a te piace dare snack salutari e freschi al tuo cucciolo devi assolutamente leggere l’articolo!

Sai quante nespole può mangiare un cane o quando le nespole possono fare del male?

Vediamolo insieme:

Capitoli

Le Nespole fanno Bene al Cane?

I cani pssonoo mangiare le nespole, nespole al cane fanno bene

Le nespole possono essere un’aggiunta sicura e benefica alla dieta del tuo cane, se date correttamente e con moderazione. Questo frutto estivo è noto per essere ricco di vitamine, in particolare vitamina A e C, che possono contribuire al benessere generale del tuo amico a quattro zampe, promuovendo una pelle sana e rafforzando il sistema immunitario.

Le nespole sono sicure per i cani. Tuttavia, è importante osservare alcune precauzioni per evitare eventuali problemi.

Lo scrivo per esperienza personale, durante la scorsa estate, ho deciso di arricchire la dieta dei miei cani con delle nespole fresche, attirata dai loro noti benefici nutrizionali.

Prima di procedere, ho consultato il veterinario per assicurarmi che fosse una scelta adatta. Su sua conferma, ho introdotto le nespole nella loro dieta , dando una piccola quantità per volta, con particolare attenzione a lavarle, sbucciarle e rimuovere i semi per evitare rischi inutili.

La reazione dei miei cuccioli alle nespole è stata subito positiva.

Hanno gradito con gusto questo nuovo snack, io ed il mio veterinario abbiamo deciso di limitare a due o tre volte a settimana

La frutta è da considerare come snack. I cani digeriscono poco il fruttosio della frutta dolce e le fibre. Meglio non esagerare con la frutta, può portare a problemi gastrici e intestinali come diarrea e gas.

Benefici e Valori Nutrizionali delle Nespole per i Cani

Le nespole offrono diversi benefici nutrizionali non solo per gli esseri umani ma anche per i nostri amici a quattro zampe, grazie al loro ricco contenuto di vitamine, minerali e fibre.

Integrare le nespole nella dieta del tuo cane può essere un modo salutare di variarne l’alimentazione, purché ciò sia fatto con moderazione e attenzione.

I cani possono mangiare le nespole, vediamo i benefici nel dettaglio:

Benefici delle nespole per i Cani

  • Supporto alla Digestione: le fibre presenti nelle nespole possono aiutare a prevenire la stitichezza e favorire la salute intestinale.
  • Rafforzamento del Sistema Immunitario: la vitamina C agisce come un potente antiossidante che può contribuire a rafforzare le difese naturali del cane.
  • Prevenzione di Malattie: alcuni studi suggeriscono che un’alimentazione ricca di vitamine può ridurre il rischio di sviluppare certe malattie.
  • Promozione di Pelle e Pelliccia Sane: la vitamina A gioca un ruolo chiave nel mantenere la pelle e il pelo del cane in buone condizioni.
 

Valori Nutrizionali delle nespole

Le nespole sono ricche di:

  • Vitamina A: essenziale per la salute della vista, della pelle e del sistema immunitario.
  • Vitamina C: noto antiossidante che aiuta a rinforzare il sistema immunitario e a combattere i radicali liberi.
  • Fibre: importanti per una buona digestione, aiutano a regolare l’intestino del cane.
  • Minerali: tra cui calcio, per ossa e denti forti; potassio, essenziale per il corretto funzionamento dei muscoli e del sistema nervoso; oltre a magnesio, ferro e fosforo.

Quante Nespole dare al Cane?

La quantità di nespole da dare al tuo cane dipende da diversi fattori, tra cui la taglia del cane e la sua tolleranza generale ai nuovi alimenti.

È fondamentale avvicinarsi all’introduzione di qualsiasi nuovo alimento nella dieta del tuo cane con prudenza per evitare possibili effetti collaterali come disturbi gastrointestinali.

Come regola generale, le nespole dovrebbero essere considerate come un trattamento occasionale e non una parte principale della dieta del cane.

I cani possono mangiare le nespole, ecco alcune linee guida su come procedere:

Cani di Grossa Taglia: Per i cani di grossa taglia, si possono dare fino a 2-3 nespole intere, purché siano state precedentemente pulite, sbucciate e private dei semi per evitare qualsiasi rischio di soffocamento o tossicità. Questo dosaggio può essere adatto per due o tre volte a settimana, non di più​​.

Cani di Taglia Media e Piccola: Per i cani di taglia media, sarebbe meglio limitarsi a una nespola intera o due di piccole dimensioni. Per i cani di piccola taglia, mezza nespola o meno può essere sufficiente. Anche in questo caso, la frequenza consigliata è di due o tre volte a settimana​.

Come preparare nespole per cani

Preparare le nespole per i cani è semplice, ma richiede di seguire alcuni passaggi cruciali per assicurarsi che siano sicure e benefiche per il tuo amico a quattro zampe.

Ecco come fare:

Selezione delle Nespole: Scegli nespole mature e in buone condizioni. Evita frutti che mostrano segni di ammaccature, marciume o danni da insetti.

Lavaggio: Lava accuratamente le nespole sotto acqua corrente fredda. Questo passaggio aiuta a rimuovere sporco, pesticidi, e altre sostanze indesiderate dalla superficie del frutto.

Sbucciatura: Anche se la buccia delle nespole è commestibile, è consigliabile sbucciare i frutti prima di darli al tuo cane. Questo perché la buccia potrebbe essere difficile da digerire per alcuni cani o potrebbe contenere tracce di pesticidi non completamente rimossi dal lavaggio.

Rimozione dei Semi: Questo è il passaggio più importante: rimuovi tutti i semi dalle nespole. I semi contengono glicosidi cianogeni, che possono rilasciare cianuro se ingeriti, risultando tossici per i cani. Assicurati di eliminare completamente i semi per prevenire qualsiasi rischio per la salute.

Porzionamento: Taglia le nespole sbucciate in pezzi di dimensione adeguata alla taglia del tuo cane. I cani di piccola taglia avranno bisogno di pezzi più piccoli per evitare il rischio di soffocamento, mentre i cani più grandi possono gestire pezzi leggermente più grandi.

Somministrazione Moderata: Ricorda che le nespole devono essere offerte come un trattamento occasionale, non come una parte principale della dieta del cane. Inizia con una piccola quantità per vedere come reagisce il tuo cane e non superare la quantità raccomandata basata sulla taglia del cane.

Le Nespole fanno Male ai Cani?

I cani possono mangiare le nespole, ma ci sono alcune circostanze in cui possono diventare dannose. È importante essere consapevoli di queste eccezioni per assicurarsi di mantenere il tuo cane felice e in salute.

Ecco i rischi delle nespole per i cani: 

Quando le Nespole fanno Male ai Cani:

  1. Semi di Nespola: I semi delle nespole contengono glicosidi cianogeni, che possono essere tossici per i cani se ingeriti in quantità sufficienti. Queste sostanze possono rilasciare cianuro nel corpo del cane, portando a sintomi di tossicità​​.

  2. Consumo Eccessivo: Anche se le nespole offrono benefici nutrizionali, un consumo eccessivo può portare a problemi di salute. L’elevato contenuto di zuccheri può contribuire a sovrappeso, obesità o persino diabete in alcuni cani, soprattutto se hanno una predisposizione a queste condizioni o se hanno uno stile di vita sedentario​​​​.

  3. Reazioni Allergiche: Sebbene rare, alcuni cani potrebbero avere una reazione allergica alle nespole. I sintomi di una reazione allergica possono includere prurito, gonfiore, difficoltà respiratorie, o altri segni di disagio.

  4. Disturbi Gastrointestinali: In alcuni cani, l’introduzione di nuovi alimenti come le nespole può causare disturbi gastrointestinali, come diarrea o vomito, soprattutto se non sono abituati a consumare frutta o se le nespole sono introdotte rapidamente nella loro dieta senza un adeguato periodo di adattamento​​.

Frutta alternativa alle Nespole per i Cani

I cani possono mangiare le nespole ma per offrire al tuo cane varietà e benefici nutrizionali alternativi alle nespole, ecco alcuni frutti da considerare, ognuno con i suoi valori e benefici nutrizionali specifici:

Prugne: Le Prugne sono fonti di vitamina A e C, che supportano il sistema immunitario e la vista, oltre a potassio e fibre per la salute digestiva. Tuttavia, i noccioli devono essere rimossi per evitare rischi di tossicità​​​​​​.

Cantalupo: Ricco di vitamine A e C, il Cantalupo supporta la salute degli occhi e del sistema immunitario. Offre anche idratazione e fibre, utili per una buona digestione.

Kiwi: Il kiwi è una buona fonte di vitamina C, E, potassio e fibre. Promuove un sistema immunitario sano, una buona digestione e aiuta nella gestione del peso.

Albicocca: Offre vitamine A, C e fibre. L’Albicocca è utile per la vista, il sistema immunitario e la salute intestinale. Rimuovi sempre il nocciolo prima di offrirla al tuo cane per evitare il rischio di soffocamento o tossicità.

Papaya: La Papaya è ricca di vitamine, minerali ed enzimi digestivi che possono aiutare nella digestione. È importante rimuovere i semi, poiché possono essere dannosi per i cani.

Articoli Correlati
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.