SoSi

Il Cane può Mangiare la Guava?

Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2024

Il cane può mangiare la Guava, questo frutto tropicale è ricco di vitamine (A, C, E, K, e quelle del gruppo B), minerali (calcio, ferro, magnesio, fosforo, zinco, rame e manganese), e alto in fibre. Con solo 68 kcal/100g, promuove la salute della pelle, del cuore e aiuta la digestione.

La guava fa parte di un gruppo di Frutti che possono Mangiare i Cani. Molto interessanti, alcuni strani e impensabili.

Tutti i tipi di guava fanno bene al cane? Quali sono gli effetti collaterali della guava?

Iniziamo: 

Capitoli

La Guava fa Bene al Cane

Il Cane può Mangiare la Guava, guava ai cani. fa bene la guava ai cani

Sì, la guava fa bene al cane, può essere un ottimo complemento alla sua dieta, offrendo una varietà di benefici nutrizionali, purché venga data con moderazione.

Ricca di vitamine, minerali, e alta in fibre, la guava supporta diversi aspetti della salute canina, dalla promozione di un sistema immunitario forte al supporto della digestione e alla salute degli occhi, delle ossa e dei muscoli.

Tuttavia, ci sono alcune precauzioni da tenere in mente quando si introduce la guava nella dieta del cane:

  • Parti Commestibili: È sicuro offrire ai cani la polpa della guava, ma si consiglia di evitare semi e buccia. I semi potrebbero contenere tracce di cianuro e causare problemi digestivi, mentre la buccia potrebbe essere difficile da digerire e presentare un rischio di soffocamento.
 
  • Quantità: Anche se la guava è sicura per i cani, dovrebbe essere offerta come un trattamento occasionale e non come una parte regolare della loro dieta. Una quantità eccessiva potrebbe portare a problemi gastrointestinali a causa dell’alto contenuto di zuccheri e fibre.
 
  • Modalità di Somministrazione: Prima di dare guava al tuo cane, rimuovi la buccia e i semi e taglia il frutto in piccoli pezzi per evitare il rischio di soffocamento

Benefici e Valori nutrizionali della Guava

La guava è un frutto tropicale ricco di nutrienti e offre una serie di benefici per la salute, rendendola un’aggiunta preziosa alla dieta.

Ill cane può mangiare la guava, ecco un sommario dei benefici per la salute e dei valori nutrizionali della guava che evidenziano perché questo frutto possa essere considerato un superalimento.

Benefici della Guava per il cane

  1. Ricca di Antiossidanti: La guava è un’ottima fonte di antiossidanti, tra cui la vitamina C, che può aiutare a neutralizzare i radicali liberi e ridurre il rischio di malattie croniche.
  2. Promuove la Salute del Cuore: Grazie ai suoi elevati livelli di potassio e fibre, la guava può contribuire a regolare la pressione sanguigna e mantenere i livelli di colesterolo sotto controllo, sostenendo così la salute cardiovascolare.
  3. Supporto alla Digestione: L’alto contenuto di fibre della guava aiuta a prevenire la stitichezza e promuove una digestione sana.
  4. Supporto alla Salute Immunitaria: La guava è una delle fonti più ricche di vitamina C, superando anche le arance. Questo nutriente essenziale è noto per il suo ruolo nel rafforzare il sistema immunitario.
  5. Benefici per la Pelle: Grazie alla sua abbondanza di vitamina C e altri antiossidanti, la guava può contribuire a combattere i danni della pelle causati dai raggi UV e promuovere una pelle sana e luminosa.
 

Valori Nutrizionali della Guava

Per 100 grammi di guava fresca, i valori nutrizionali approssimativi sono i seguenti:

  • Calorie: 68 kcal
  • Acqua: 80,8 g
  • Proteine: 2,55 g
  • Grassi: 0,95 g
  • Carboidrati: 14,32 g, di cui zuccheri 8,92 g
  • Fibre: 5,4 g
  • Vitamina C: 228,3 mg 
  • Potassio: 112 mg
  • Magnesio: 10 mg
  • Calcio: 7 mg
  • Ferro: 0,24 mg

Come dare la Guava al Cane

Per dare la guava al tuo cane in modo sicuro e sano, segui questi passaggi pratici:

  • Consulta il Veterinario: Prima di introdurre nuovi alimenti nella dieta del tuo cane, è sempre una buona pratica consultare il veterinario. Anche se i cane può mangiare la guava, ogni animale è unico e potrebbe avere esigenze o restrizioni dietetiche specifiche.

  • Scegli la Guava Giusta: Assicurati che la guava sia matura e fresca. I cani possono mangiare diversi tipi di guava, tra cui guava rossa, guava bianca, e guava thailandese. Tutte queste varietà sono sicure per i cani se preparate correttamente.

  • Rimuovi la Buccia e i Semi: Anche se alcuni cani potrebbero digerire la buccia senza problemi, è più sicuro rimuoverla per evitare rischi di indigestione o soffocamento. I semi di guava devono essere evitati perché possono essere difficili da digerire e, in alcuni frutti, contengono sostanze nocive in tracce.

  • Taglia in Piccoli Pezzi: Taglia la guava in pezzi piccoli e gestibili per prevenire il rischio di soffocamento. Questo rende anche più facile monitorare la quantità di frutto che il tuo cane consuma.
 
  • Introduzione Graduale: La prima volta che offri guava al tuo cane, inizia con un piccolo pezzo per vedere come reagisce. Anche se la guava è salutare, ogni nuovo cibo può potenzialmente causare disturbi digestivi se introdotto troppo rapidamente o in quantità eccessive.

  • Osserva le Reazioni: Dopo aver dato guava al tuo cane, osserva attentamente per eventuali segni di reazione allergica o disturbo gastrointestinale, come vomito, diarrea o gas. Se noti qualche problema, smetti di dare guava e consulta il veterinario.

  • Moderazione: Ricorda che la guava dovrebbe essere considerata un trattamento occasionale, non una componente principale della dieta del cane. Gli snack e le leccornie non dovrebbero superare il 10% dell’apporto calorico giornaliero del tuo cane per mantenere una dieta equilibrata e prevenire l’eccesso di peso

La Guava fa male al Cane? Quando?

La guava è generalmente considerata sicura, infatti il cane può mangiare la guava benissimo. Tuttavia, ci sono alcune circostanze in cui la guava potrebbe fare male al cane.

La guava fa male al cane, vediamo quando:

  1. Consumo in Eccesso: Anche se la guava è ricca di nutrienti, un consumo eccessivo può portare a problemi di salute. La guava contiene zuccheri naturali e un alto contenuto di fibre, che, se consumati in grandi quantità, possono causare disturbi digestivi come diarrea o stitichezza​​.

  2. Allergie: Come con qualsiasi nuovo cibo, c’è la possibilità che un cane possa essere allergico alla guava. I segni di una reazione allergica possono includere prurito, gonfiore, difficoltà respiratorie o disturbi gastrointestinali. Se si sospetta una reazione allergica, è importante interrompere l’alimentazione con guava e consultare un veterinario​​.

  3. Ingestione di Semi e Buccia: I semi di guava dovrebbero essere evitati poiché possono essere difficili da digerire e in alcuni casi contengono tracce di sostanze nocive. La buccia, sebbene non sia necessariamente tossica, può essere difficile da digerire per alcuni cani e potrebbe causare un blocco intestinale. Per sicurezza, è meglio rimuovere buccia e semi prima di dare la guava al tuo cane​​​​.

  4. Guava Preparata o Processata: Alimenti contenenti guava, come la guava in pasta o dolcificata, non sono adatti ai cani a causa del loro elevato contenuto di zuccheri e potenziali additivi. Questi prodotti possono causare un aumento del peso e problemi digestivi, inclusi vomito e diarrea​

Quali tipi di Guava sono Sicuri per i Cani?

Tutti i tipi di guava sono sicuri per i cani se dati correttamente, ossia senza semi e buccia, e in piccole quantità.

Questi includono varietà come la guava rossa, guava bianca, guava thailandese, guava ananas e guava mela​​​​. Ogni varietà di guava ha un profilo nutrizionale leggermente diverso, ma tutte sono ricche di vitamine, minerali e fibre.

Ecco una breve panoramica di alcune varietà sicure per il tuo cane:

  • Guava Rossa: Caratterizzata da una buccia verde e polpa rosa, questa guava è non solo visivamente attraente ma anche ricca di nutrienti.
  • Guava Ananas: Questo tipo ha una forma ovale verde e un sapore che ricorda note di ananas e menta. La polpa è giallastra e può essere un’interessante variazione per il palato del tuo cane.
  • Guava Thailandese: Questa varietà può avere la buccia verde liscia o rugosa e polpa bianca. È un’altra opzione sicura per aggiungere varietà alla dieta del tuo cane.
  • Guava Bianca: Assomiglia a una mela verde o a una pera e ha una polpa bianca con consistenza cremosa. Se al tuo cane piacciono i frutti dolci, questa varietà può essere particolarmente apprezzata.
  • Guava Mela: Questa varietà somiglia a una pera ed è una delle più comuni. È sicura per i cani e offre un buon equilibrio tra dolcezza e acidità.

Frutti alternativi alla Guava per il Cane

I cani possono mangiare la guava, se però vuoi dare altri frutti sicuri e simili a questo, ecco una lista completa:

  • Mango: Ricco di vitamine A, C, e fibre, il mango è un’ottima alternativa alla guava. Assicurati di rimuovere la buccia e il nocciolo prima di offrirlo al tuo cane.
 
  • Papaya: Questo frutto è una fonte di enzimi digestivi che possono aiutare a migliorare la digestione del tuo cane. Rimuovi i semi e la buccia prima di dargliene.
 
  • Pera: Le pere sono alte in fibre e vitamina C, simili alla guava, e possono essere un dolce trattamento per il tuo cane. Rimuovi i semi e il torsolo per evitare il rischio di soffocamento.
 
  • Mele: Le Mele sono un’ottima fonte di fibre, vitamina C, e altri antiossidanti. Assicurati di rimuovere i semi e il torsolo prima di offrirle al tuo cane, poiché i semi contengono tracce di cianuro.
 
  • Cantalupo: Questo melone è ricco di vitamine A e C e può essere un’aggiunta idratante alla dieta del tuo cane durante i mesi più caldi. Rimuovi i semi e la buccia prima dell’alimentazione.
Articoli Correlati
I Cani possono Mangiare il LITCHI
I Cani possono Mangiare il DURIAN?
Jackfruit al Cane: (Fa Bene?)
I Cani possono Mangiare il TAMARINDO?
I Cani possono Mangiare il DRAGON FRUIT?
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *