SoSi

I Cani possono mangiare il MANGO?

Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2024

I cani possono mangiare il mango. mango ai cani fa bene

I cani possono mangiare il mango, questo frutto dolce tropicale ricco di vitamine A, B6, C, E, fibre e potassio e con solo 60 kcal per 100g, è un premio gustoso se offerto in piccole quantità. Togliere sempre buccia e seme e evitare di dare mango essiccato o disidratato al cane.

Il mango è uno dei 25 Frutti che possono Mangiare i Cani. Alcuni sono veramente strani e insoliti, se ti piace dare cibi freschi al tuo cucciolo devi assolutamente vederli tutti!

Sai quanto mango può mangiare il tuo cucciolo e in che quantità?

Iniziamo:

Capitoli

Il Mango fa Bene ai Cani?

Il mango fa bene ai cani, questo frutto è considerato sicuro e potenzialmente benefico per i cani se preparato correttamente e offerto in piccole quantità.

Ricco di vitamine come la A, B6, C ed E, oltre a fibre e potassio, il mango può sostenere il sistema immunitario del cane, migliorare la digestione e offrire altri benefici per la salute.

Tuttavia, è essenziale rimuovere la buccia e il nocciolo del mango prima di darlo al cane, poiché il nocciolo può far soffocare il cane oppure creare blocchi intestinali anche gravi. La buccia può essere difficile da digerire e talvolta irritante.

I veterinari consigliano di introdurre il mango e altri nuovi alimenti gradualmente nella dieta del cane per monitorare eventuali reazioni avverse.

Ora ti racconto una storia:

Mentre ero impegnata a leggere un libro sotto l’ombra di un albero, notai la mia cagnolina che fissava qualcosa sul tavolo del giardino con grande interesse. Mi avvicinai per vedere cosa avesse catturato così tanto la sua attenzione e vidi che era un pezzo di mango che aveva lasciato incustodito il mio compagno.

Prima che potessi fermarla, afferrò con la bocca il mango e iniziò a leccare con entusiasmo.

Allarmata, perché non sapevo se il mango fosse sicuro per i cani, lo presi via e corsi a fare una ricerca online.

Cosi è nato questo articolo!

Scoprii che i cani possono effettivamente mangiare mango, a condizione che venga rimosso il nocciolo e la buccia. Questo mi rassicurò molto, ma decisi comunque di darle solo una piccola quantità per vedere come reagiva.

Dopo avergli offerto un piccolo pezzetto di mango, osservai attentamente per eventuali segni di disagio o reazioni avverse. Fortunatamente, sembrava goderselo molto e non mostrava segni di problemi.

Da quel giorno, il mango è diventato una delle sue golosità estive preferite, ma faccio sempre attenzione a dargliene solo un po’ ogni tanto, per assicurarmi che non abbia problemi di stomaco a causa degli zuccheri naturali presenti nel frutto.

Benefici e Valori Nutrizionali del Mango per i cani

Il mango offre numerosi benefici e valori nutrizionali sia per gli esseri umani che per i cani, rendendolo uno snack gustoso e salutare per i nostri amici a quattro zampe, se dato correttamente.

Ecco un riepilogo dei principali benefici e dei valori nutrizionali del mango per i cani:

Benefici del Mango per i Cani

  • Ricchezza di Vitamine: Il mango è una fonte eccellente di vitamine A, B6, C ed E. Queste vitamine possono contribuire a migliorare la vista, rinforzare il sistema immunitario, aiutare nella formazione dei globuli rossi e proteggere le cellule dai danni ossidativi.
  • Fibre Alimentari: Contiene fibre che possono aiutare a migliorare la digestione e alleviare problemi come la diarrea e la stitichezza, mantenendo così un sano apparato digerente.
  • Potassio e Antiossidanti: Offre un buon apporto di potassio, che promuove la salute del sistema nervoso e la funzione muscolare, e contiene antiossidanti che possono ridurre l’infiammazione e proteggere contro alcune malattie.
 

Valori Nutrizionali del Mango

Per 100 grammi di mango, i valori nutrizionali sono:

  • Calorie: 60 kcal
  • Proteine: 0,82 g
  • Grassi: 0,38 g
  • Carboidrati: 14,98 g
  • Fibre: 1,6 g
  • Zuccheri: 13,66 g
  • Vitamina A: 1082 IU 
  • Vitamina C: 36,4 mg 
  • Calcio: 11 mg
  • Ferro: 0,16 mg
  • Magnesio: 10 mg
  • Fosforo: 14 mg
  • Potassio: 168 mg
  • Sodio: 1 mg
 

Questi valori forniscono una buona indicazione dei nutrienti che il tuo cane può trarre dal consumare mango in piccole quantità.

La ricchezza di vitamine, in particolare la Vitamina A e la Vitamina C, insieme al contenuto di fibre e potassio, sottolinea il potenziale beneficio del mango per migliorare la salute e il benessere generale dei cani.

Come dare il mango al cane: Seme e Buccia

I cani possono mangiare il mango, ma per dare questo frutto tropicale in modo sicuro è meglio seguire questi passaggi:

  1. Scegli un Mango Maturo: Assicurati che il mango sia maturo, poiché sarà più dolce e più facile da mangiare per il tuo cane. Un mango maturo ha la pelle gialla o arancione e cede leggermente alla pressione.

  2. Lavalo Bene: Come per tutti i frutti, è importante lavare bene il mango sotto acqua corrente per rimuovere eventuali residui o contaminanti presenti sulla buccia.

  3. Rimuovi la Buccia: La buccia del mango può essere difficile da digerire per i cani e, in alcuni casi, può causare irritazioni. Quindi, sbuccia il mango prima di offrirlo al tuo cane​​.

  4. Rimuovi il Nocciolo: Il nocciolo del mango non solo presenta un rischio di soffocamento, ma può anche contenere tracce di sostanze nocive come il cianuro. Assicurati di rimuoverlo completamente prima di dare il mango al tuo cane​​​​.

  5. Taglia in Pezzi Piccoli: Taglia il mango in pezzi piccoli per facilitare la masticazione e la digestione. La dimensione ideale dipende dalla taglia del tuo cane.

  6. Porzioni Moderne: Offri mango al tuo cane in piccole quantità, soprattutto se è la prima volta che lo mangia. Inizia con un paio di pezzetti e osserva come reagisce. I cani hanno diete diverse dagli esseri umani e il mango dovrebbe essere considerato un premio occasionale, non una parte regolare della loro dieta​​.

  7. Osserva le Reazioni: Dopo aver dato mango al tuo cane, osserva attentamente per eventuali segni di disagio o reazioni allergiche. Se noti vomito, diarrea o qualsiasi altro segno di malessere, smetti di dargli il mango e consulta il veterinario.

Quanto Mango può mangiare il Cane?

I cani possono mangiare il mango, ma quanto?

La quantità di mango che un cane può mangiare dipende da diversi fattori, tra cui la taglia del cane, il suo livello di attività, la salute generale e la dieta quotidiana. Tuttavia, come regola generale, il mango (come qualsiasi altro snack fuori dalla sua dieta abituale) dovrebbe costituire solo una piccola percentuale del suo apporto calorico giornaliero, idealmente non più del 10%.

Ecco le quantità di mango per taglia del cane:

  • Piccola Taglia: 1-2 piccoli pezzi
  • Media Taglia: 2-3 pezzi di media grandezza
  • Grande Taglia: fino a un quarto o un terzo di un mango medio.
 

Importante è non dare mango più di 2 o 3 volte a settimana.

Quando il Mango fa Male ai Cani

Il mango può diventare dannoso per i cani in certe condizioni, nonostante sia generalmente considerato sicuro quando preparato e dato correttamente.

Ecco alcuni scenari in cui il mango fa male ai cani:

  1. Ingestione di Buccia o Nocciolo: La buccia può essere difficile da digerire e il nocciolo non solo rappresenta un rischio di soffocamento, ma contiene anche tracce di sostanze nocive come il cianuro​​​​.

  2. Eccesso di Zuccheri: Il mango è ricco di zuccheri naturali che, se consumati in grandi quantità, possono portare a sovrappeso, obesità o altri problemi di salute come la diarrea​​​​.

  3. Reazioni Allergiche: Anche se rare, alcune sensibilità o allergie alimentari possono manifestarsi con sintomi quali prurito, eruzioni cutanee o disturbi gastrointestinali​​.

  4. Cani con Condizioni di Salute Preesistenti: Cani con diabete, pancreatite, o altre condizioni che richiedono una dieta controllata potrebbero non tollerare bene il mango. L’elevato contenuto di zucchero può essere particolarmente problematico per questi cani​​.

  5. Introduzione Troppo Rapida o Quantità Eccessive: Come per l’introduzione di qualsiasi nuovo cibo, offrire troppo mango troppo velocemente può causare disturbi gastrointestinali come vomito o diarrea​​.

I cani possono mangiare il mango disidratato?

Il mango essiccato o disidratato non è nocivo per i cani. Il mango disidratato, essendo privato dell’acqua, concentra sia il sapore che gli zuccheri.

Questo significa che, sebbene possa essere un gustoso premio per il tuo cane, contiene una quantità maggiore di zuccheri e calorie rispetto al mango fresco. Di conseguenza, dovrebbe essere offerto in quantità ancora più limitate. Ancora meglio, è evitare di darlo al cane.

I contro sono maggiori dei pro.

Considerazioni sul Mango Disidratato per i cani

  • Zuccheri Concentrati: Il processo di disidratazione riduce l’acqua, aumentando la concentrazione di zuccheri naturali e calorie. Questo può essere problematico per cani con problemi di peso o condizioni di salute come il diabete.
  • Porzioni Piccole: A causa della sua maggiore concentrazione di zuccheri e calorie, il mango disidratato dovrebbe essere offerto in porzioni piccolissime, come un pezzettino ogni tanto, non come parte regolare della dieta del cane.
  • Attenzione agli Ingredienti Aggiuntivi: Il mango disidratato disponibile in commercio può contenere zuccheri aggiunti o conservanti che non sono sani per i cani. È importante scegliere versioni senza zuccheri aggiunti e senza conservanti artificiali se proprio vuoi dare mango essiccato al cane.
Articoli Correlati
I Cani possono Mangiare il LITCHI
I Cani possono Mangiare il DURIAN?
Jackfruit al Cane: (Fa Bene?)
I Cani possono Mangiare il TAMARINDO?
I Cani possono Mangiare il DRAGON FRUIT?
I Cani possono Mangiare le NESPOLE?
I Cani possono Mangiare le PRUGNE
Fichi al Cane: [SI o NO]
I Cani possono Mangiare il MELONE?
I Cani possono Mangiare le Banane
Mela al Cane: (Fa Bene Tutti i Giorni?)
Cocco al Cane [SI o NO]
I Cani possono Mangiare le Fragole [Cosa Sapere]
More al Cane (Fanno Bene?)
I Cani possono Mangiare i Cachi
I Cani possono mangiare il Cantalupo
Il Cane può Mangiare la Guava?
Anguria al Cane [Cosa Devi Sapere]
I Mirtilli fanno Bene ai Cani
I Cani possono Mangiare il Kiwi?
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *