SoSi

Anguria al Cane [Cosa Devi Sapere]

Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2024

Anguria al cane, vediamo perchè fa così bene:

L’anguria è sicura per i cani, questo frutto è per il 92% composto da acqua ed ha solo 30kcal, offre vitamine A, C, B6, potassio, e antiossidanti come il licopene. Togliere sempre la buccia ed i semi e attenzione alla quantità, troppa anguria può causare mal di pancia.

L’anguria fa parte di un grande gruppo di Frutta che possono Mangiare i Cani, alcuni frutti sono proprio strani!

Sai quanta anguria può mangiare un cane e come preparare l’anguria ghiacciata?

Iniziamo:

I Cani possono Mangiare l'Anguria

Anguria al cane. i cani possono mangiare l'anguria, fa bene l'anguria ai cani?

I cani possono mangiare l’anguria, questo frutto non è solo una succosa delizia estiva per gli umani ma anche per i nostri amici a quattro zampe. Ricca di acqua, vitamine e minerali, si rivela un’ottima scelta per idratare e rinfrescare il tuo cane durante le calde giornate estive.

L’anguria fa bene ai cani. Questo frutto è composto per la maggior parte di acqua, il che lo rende perfetto per mantenere il tuo cane idratato. È anche una buona fonte di vitamina C potassio e fibre, tutti elementi che contribuiscono al benessere generale del tuo amico peloso.

Attenzione alla buccia ed ai semi, ne parliamo meglio dopo, i cani possono godere dei benefici del cocomero come parte della loro dieta, purché venga offerto in modo sicuro e in quantità controllate.

Benefici e Valori nutrizionali dell'anguria per i cani

Dare anguria al cane è un ottimo modo per renderlo felice, ad oggi non ho ancora incontrato un cane che odia questo succoso e dolce frutto.

Ecco i benefici dell’anguria per i cani:

Idratazione Ottimale; L’anguria è composta principalmente di acqua (circa il 92%), rendendola una scelta eccellente per mantenere il tuo cane idratato, specialmente durante le calde giornate estive.

Fonte di Vitamine e Minerali: Vitamina A: Essenziale per la salute della vista, della pelle e del mantello. Vitamina C: Un antiossidante che supporta il sistema immunitario. Vitamina B6: Importante per la funzione cerebrale e la formazione dei globuli rossi.  Potassio:  Aiuta a mantenere una pressione sanguigna sana e supporta il funzionamento muscolare e nervoso.

Bassa in Calorie: L’anguria è un’opzione a basso contenuto calorico, ideale per mantenere il peso forma del tuo cane.

Ricca di Antiossidanti: Gli antiossidanti come il licopene, presente in abbondanza nell’anguria, contribuiscono a ridurre il rischio di malattie croniche e a combattere i radicali liberi.

Valori Nutrizionali dell’Anguria

Per ogni 100 grammi di anguria, il contenuto nutrizionale approssimativo è il seguente:

  • Calorie: 30 kcal
  • Acqua: 92 g
  • Proteine: 0,6 g
  • Fibre: 0,4 g
  • Zuccheri: 6,2 g
  • Vitamina C: 8,1 mg
  • Vitamina A: 569 IU
  • Potassio: 112 mg

Come dare il cocomero al cane

Offrire il cocomero (o anguria) al tuo cane può essere un modo piacevole per rinfrescarlo e idratarlo, soprattutto durante le giornate calde.

Ecco alcuni passaggi semplici e consigli su come dare anguria al cane:

Preparazione del Cocomero

  1. Scegli un Cocomero Maturo: Un cocomero maturo è più dolce e contiene più nutrienti. Puoi riconoscerlo dal suono cupo quando lo bussi e dalla macchia giallastra dove riposava a terra.

  2. Lavalo Bene: Assicurati di lavare la superficie del cocomero prima di tagliarlo per rimuovere eventuali contaminanti o residui.

  3. Rimuovi Semi e Buccia: Taglia il cocomero e rimuovi attentamente tutti i semi, che possono causare problemi intestinali o soffocamento. La buccia deve essere anch’essa rimossa perché è difficile da digerire e può causare un blocco intestinale.

Come dare l’anguria al cane

  • In Pezzi Piccoli: Taglia il cocomero in pezzi piccoli e gestibili per evitare il rischio di soffocamento. Questo permette anche di controllare meglio la quantità che il tuo cane mangia.

  • Come Premio Occasionale: Offri il cocomero come uno snack o un premio, non come sostituto del pasto principale. Ricorda che dovrebbe costituire solo una piccola parte della dieta giornaliera del tuo cane.

  • Innovare con Ricette: Puoi congelare pezzi di cocomero per un rinfrescante premio estivo o frullarlo per fare un sorbetto o ghiaccioli fatti in casa, senza zuccheri aggiunti o dolcificanti artificiali.

Quanta anguria può mangiare un cane

La quantità di anguria che un cane può mangiare dipende da vari fattori, tra cui le dimensioni del cane, la sua salute generale e la dieta quotidiana.

L’anguria, sebbene sia un frutto ricco di acqua e nutrienti con basso contenuto calorico, contiene anche zuccheri naturali e, se consumata in eccesso, può portare a problemi digestivi come diarrea o disturbi gastrointestinali.

Ecco una guida generale per determinare quanta anguria può mangiare il tuo cane:

  • Cani di Piccola Taglia: Per i cani più piccoli, un paio di pezzetti di anguria (1-2 piccoli pezzi) sono sufficienti per evitare problemi digestivi.

  • Cani di Media Taglia: I cani di media taglia possono consumare circa ¼ a ½ tazza di anguria pulita (senza semi e buccia) senza problemi.

  • Cani di Grande Taglia: I cani più grandi possono tollerare fino a ¾ o anche 1 tazza di anguria, sempre considerando la regola del 10%.

 

Preparazione dell'Anguria Ghiacciata per Cani

Offrire anguria ghiacciata ai cani è un’ottima idea per rinfrescarli durante i mesi più caldi, fornendo allo stesso tempo un trattamento nutriente e idratante.

Qui ti spiegherò come preparare e servire anguria ghiacciata in modo sicuro per il tuo amico a quattro zampe.

Ecco come dare anguria al cane ghiacciata:

  1. Selezione e Pulizia: Scegli un’anguria matura e lavala bene esternamente.
  2. Rimuovere Semi e Buccia: Taglia l’anguria, facendo attenzione a rimuovere tutti i semi, che possono essere pericolosi se ingeriti, e la buccia, difficile da digerire per i cani.
  3. Taglio: Taglia l’anguria in pezzi di dimensioni adatte al tuo cane. Per cani di piccola taglia, i pezzi dovrebbero essere piccoli per prevenire il rischio di soffocamento.
  4. Congelamento: Metti i pezzi di anguria su un vassoio foderato con carta da forno, assicurandoti che non si tocchino tra loro. Congela per alcune ore fino a quando non sono completamente solidi.
  5. Servire: Una volta che i pezzi di anguria sono congelati, puoi offrirli al tuo cane come un rinfrescante trattamento estivo. Assicurati di darglieli in moderazione per evitare problemi digestivi.
 

Consiglio, che non ti salti in mente di dare al cane questo ghiacciolo all’anguria in casa, meglio sempre fare fuori queste cose se non vuoi passare tutto il pomeriggio a pulire!

L'Anguria fa male al cane?

L’anguria di per sé non fa male ai cani, purché venga offerta correttamente e in quantità moderate.

Tuttavia, ci sono alcune precauzioni da considerare per assicurarsi che l’anguria sia un trattamento sicuro per il tuo cane.

Quando l’anguria fa male al cane:

  • Cani Diabetici o in Sovrappeso: Per cani con condizioni preesistenti come il diabete o problemi di peso, il contenuto di zucchero dell’anguria potrebbe essere una preoccupazione. Consulta il veterinario per una guida specifica.

  • Reazioni Allergiche: Anche se rare, alcune reazioni allergiche all’anguria possono verificarsi. La maggior parte delle volte sono dovute alle cere o pesticidi che sono sulla buccia non alla polpa in sè. Introduci questo frutto gradualmente nella dieta del tuo cane e osserva attentamente per eventuali segni di allergia.

Dare anguria al cane è sicuro, ricorda di:

  • Rimuovere i Semi: I semi dell’anguria possono causare un’intossicazione o un blocco intestinale se ingeriti in grandi quantità. È importante rimuovere tutti i semi prima di dare l’anguria al tuo cane.

  • Evitare la Buccia: La buccia dell’anguria è difficile da digerire per i cani e può causare problemi gastrointestinali, come un blocco intestinale. Assicurati di offrire solo la polpa dell’anguria al tuo cane.

  • Moderazione: Anche se l’anguria è bassa in calorie, il suo contenuto di zuccheri naturali può causare problemi se consumato in eccesso. È consigliabile seguire la regola del 10%, dove gli snack (inclusa l’anguria) non dovrebbero costituire più del 10% dell’apporto calorico giornaliero del tuo cane.

 

Alternative all'anguria per i cani

Anguria al cane: se stai cercando frutti simili al cocomero per offrire al tuo cane, sia in termini di contenuto d’acqua sia per il loro potenziale nutrizionale, ecco alcune opzioni che possono essere altrettanto sicure e apprezzate dai nostri amici a quattro zampe.

Questi frutti sono noti per la loro elevata idratazione e per essere generalmente ben tollerati dai cani, se offerti in quantità moderate e preparati correttamente:

Cetriolo: I cetrioli sono composti principalmente d’acqua e sono molto bassi in calorie, rendendoli un’ottima opzione per idratare il tuo cane senza aggiungere zuccheri extra alla sua dieta.

Melone: Il melone (cantalupo) è un’altra ottima scelta per i cani, offrendo sia idratazione sia una buona fonte di vitamine come la vitamina A e la vitamina C. Assicurati di rimuovere semi e buccia prima di offrirlo.

Melone d’Acqua (Honeydew): Simile all’anguria per contenuto d’acqua e dolcezza, il melone d’acqua è ricco di vitamine e minerali. Come per l’anguria, rimuovi i semi e la buccia per evitare problemi digestivi.

Articoli Correlati
I Cani possono Mangiare il LITCHI
I Cani possono Mangiare il DURIAN?
Jackfruit al Cane: (Fa Bene?)
I Cani possono Mangiare il TAMARINDO?
I Cani possono Mangiare il DRAGON FRUIT?
I Cani possono Mangiare le NESPOLE?
I Cani possono Mangiare le PRUGNE
Fichi al Cane: [SI o NO]
I Cani possono Mangiare il MELONE?
I Cani possono Mangiare le Banane
Mela al Cane: (Fa Bene Tutti i Giorni?)
Cocco al Cane [SI o NO]
I Cani possono Mangiare le Fragole [Cosa Sapere]
More al Cane (Fanno Bene?)
I Cani possono Mangiare i Cachi
I Cani possono mangiare il Cantalupo
Il Cane può Mangiare la Guava?
Anguria al Cane [Cosa Devi Sapere]
I Mirtilli fanno Bene ai Cani
I Cani possono Mangiare il Kiwi?
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *