SoSi

Vitamine Essenziali per i Cani: [Quali sono e Dove trovarle]

Ultimo aggiornamento: 30 Aprile 2024

Vitamine essenziali per i cani, hai dubbi su quali sono le più importanti vitamine per i cani, in che cibi trovarle e quali integratori utilizzare?

Sei nel posto giusto!

In sintesi:

Le vitamine essenziali per cani includono la Vitamina A per vista e immunità, il Gruppo B per metabolismo e funzione nervosa, C per antiossidanti, D per ossa, E e K per protezione cellulare e coagulazione. Cani anziani, cuccioli e mamme in gravidanza hanno bisogno di vitamine specifiche.

Carenze o eccessi possono causare seri problemi di salute.

Sai quando dare gli integratori di vitamine al cane? O come capire se il tuo cane ha carenze specifiche?

Vediamolo insieme:

Capitoli

L' importanza delle Vitamine per il Cane

Cane circondato da integratori di vitamine e cibi ricchi di vitamine A, B, C, D, E, K.

Le vitamine sono essenziali per il benessere del cane, influenzando la salute in diversi modi.

Scopriamo il ruolo vitale di queste sostanze nutritive nel mantenere il tuo amico a quattro zampe in piena forma.

Quali sono le vitamine più importanti per il cane

Vitamina A (Retinolo):  Essenziale per la vista, la salute della pelle e il corretto funzionamento del sistema immunitario. La puoi trovare nel fegato, verdure a foglia verde e carote.

Vitamine del Gruppo B: B1 (Tiamina): Cruciale per il metabolismo dei carboidrati e la funzione nervosa.

B2 (Riboflavina), B3 (Niacina), B5 (Acido Pantotenico), B6 (Piridossina), B7 (Biotina), B9 (Acido Folico), B12 (Cobalamina): Supportano il metabolismo energetico, la formazione di globuli rossi e la salute del sistema nervoso. Le puoi trovare nella carne, cereali integrali, uova, legumi.

Vitamina C (Acido Ascorbico): Antiossidante, supporta il sistema immunitario e la sintesi del collagene. La si trova nella frutta e verdura.

Vitamina D: Regola l’assorbimento del calcio e del fosforo, essenziale per la salute delle ossa. La puooi trovare nell’olio di fegato di pesce.

Vitamina E: Antiossidante che protegge le cellule dai danni dei radicali liberi. La si trova negli oli vegetali, noci, semi.

Vitamina K: Fondamentale per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa. La si trova nelle verdure a foglia verde, o fegato di maiale e manzo.

Ecco una tabella riassuntiva:

VitaminaFunzioni Principali
Vitamina A (Retinolo) Vista, Pelle, Mucose e Sistema Immunitario
Vitamine del Gruppo BMetabolismo energetico, Pelle, Funzione Neurologica e produzione di Globuli Rossi
Vitamina C (Acido Ascorbico)Antiossidante, Sistema Immunitario e Formazione del Collagene
Vitamina DRegola l’assorbimento di calcio e fosforo,  Ossa e Denti
Vitamina EAntiossidante
Vitamina KCoagulazione del sangue e Metabolismo delle Ossa

 

Rischi della Carenza e dell’Eccesso di Vitamine

Carenza: Una mancanza di vitamine può portare a vari problemi di salute come pelle e pelo opachi, infezioni ricorrenti, stanchezza e disturbi più gravi come malattie oculari e problemi scheletrici.

Eccesso: Allo stesso modo, un eccesso di vitamine, specialmente quelle liposolubili come la A e la D, può essere tossico. Problemi come ipervitaminosi A possono causare danni ossei e articolari, mentre un eccesso di vitamina D può provocare calcificazione dei tessuti molli e danni agli organi interni.

Quali sono le vitamine da dare al cane?

Alcune vitamine possono essere difficili da assimilare in quantità sufficienti dalla dieta normale di un cane, soprattutto se ha specifiche esigenze dietetiche o condizioni di salute. In tali casi, potrebbe essere necessario integrare queste vitamine. Ecco alcune vitamine che spesso richiedono integrazione:

  • Vitamina D: A differenza degli umani, i cani non possono sintetizzare quantità sufficienti di vitamina D solo attraverso l’esposizione al sole, e devono assumerla principalmente attraverso la loro dieta. Poiché la vitamina D è cruciale per la regolazione del calcio e del fosforo e per la salute delle ossa, una carenza può portare a problemi come il rachitismo e altre malattie ossee. Alimenti commerciali per cani sono solitamente fortificati con vitamina D, ma in certi casi, come malattie che influenzano l’assorbimento dei nutrienti, può essere necessaria un’integrazione.
 
  • Vitamina E: Sebbene sia presente in molti alimenti, come oli vegetali e semi, la quantità di vitamina E necessaria può non essere sempre raggiunta, specialmente in diete casalinghe non bilanciate. Questa vitamina è un potente antiossidante e una sua carenza può portare a problemi muscolari e neurologici. L’integrazione può essere consigliata per cani su diete a basso contenuto di grasso o per quelli con aumentate esigenze ossidative, come cani anziani o molto attivi.
 
  • Vitamina B12 (Cobalamina): Questa vitamina è vitale per la salute del sistema nervoso e per la produzione di energia, ma può essere difficile da assimilare per cani con problemi gastrointestinali cronici, come la malattia infiammatoria intestinale. In questi casi, la vitamina B12 non viene assorbita efficacemente, e può essere necessario somministrarla attraverso iniezioni o integratori orali.
 
  • Vitamina B7 (Biotina): Anche se è rara una carenza di biotina, può verificarsi in diete casalinghe che includono grandi quantità di Uova crude. L‘avidina, una proteina presente nel bianco d’uovo, lega la biotina impedendone l’assorbimento. La biotina è importante per la salute della pelle, del pelo e delle unghie.
 
  • Acido Folico (Vitamina B9): Essenziale per la sintesi del DNA e la crescita cellulare, l’acido folico può necessitare di integrazione in cani in gravidanza o in cani con disturbi digestivi che impediscono il suo corretto assorbimento.
 

Come capire se il cane ha carenza di vitamine?

Riconoscere i segni di carenza vitaminica nei cani è essenziale per mantenere il loro stato di salute ottimale. Ecco alcuni indicatori comuni che possono suggerire una carenza vitaminica in un cane, e i passi da seguire per confermare e trattare il problema:

Segni di Carenza Vitaminica

  • Problemi alla Pelle e al Pelo

    • Pelo opaco, secco o fragile
    • Perdita eccessiva di pelo
    • Dermatiti o infezioni cutanee ricorrenti
 
  • Problemi Comportamentali e di Crescita

    • Letargia o mancanza di energia
    • Ritardo nella crescita nei cuccioli
    • Comportamenti insoliti come mangiare terra o feci (pica)
 
  • Problemi Visivi

    • Ridotta capacità visiva, specialmente in condizioni di scarsa luce
    • Occhi opachi o infiammati
 
  • Problemi Immunitari

    • Infezioni ricorrenti o difficoltà a guarire da malattie comuni
 
  • Problemi Ossei e Muscolari

    • Debolezza
    • Dolore osseo o difficoltà nel movimento
    • Deformità ossee nei cuccioli
 

Passaggi per la Diagnosi e il Trattamento

  • Consultazione Veterinaria

    • Se sospetti che il tuo cane possa avere una carenza di vitamine, la prima cosa da fare è consultare un veterinario. I sintomi di carenza vitaminica possono somigliare a quelli di molte altre condizioni mediche, quindi è importante ottenere una diagnosi accurata.
 
  • Esami Specifici

    • Il veterinario può consigliare esami del sangue e altre analisi diagnostiche per valutare i livelli di vitamine e nutrienti essenziali nel corpo del tuo cane.
 
  • Valutazione della Dieta

    • Il veterinario esaminerà la dieta attuale del tuo cane per identificare eventuali carenze nutrizionali. Questo include la verifica della qualità e del tipo di alimenti consumati, oltre alla possibilità di problemi di assorbimento intestinale.
 
  • Piano di Integrazione o Correzione della Dieta

    • A seconda della causa e del tipo di carenza, il veterinario può raccomandare l’aggiunta di integratori specifici o modifiche alla dieta. Ad esempio, potrebbe essere necessario passare a un’alimentazione commerciale bilanciata o formulata per rispondere alle esigenze specifiche di salute del tuo cane.
 
  • Monitoraggio e Follow-up

    • Una volta iniziato il trattamento, sarà importante monitorare la risposta del cane e fare regolari controlli con il veterinario per assicurarsi che le correzioni alla dieta o gli integratori stiano effettivamente risolvendo la carenza.

Cibi più Ricchi di Vitamine Essenziali

Una dieta bilanciata per i cani dovrebbe includere una varietà di cibi che forniscano un adeguato apporto di tutte le vitamine essenziali.

Ecco alcuni cibi ricchi di vitamine che possono contribuire al mantenimento della salute generale del tuo cane, tenendo presente che ogni integrazione alimentare deve essere discussa con un veterinario per assicurarsi che sia appropriata per l’età, la salute e le esigenze specifiche del tuo cane:

Fegato: Il fegato è uno dei cibi più nutrienti disponibili e fornisce una concentrazione elevata di vitamina A e vitamine del gruppo B.

Carne Magra: Come Pollo e Tacchino. Fondamentale per il metabolismo energetico e la formazione di globuli rossi. Ricca di vitamine B (soprattutto B12 e niacina).

Uova: Le uova sono una fonte completa di aminoacidi e sono ricche di biotina, che è essenziale per la salute della pelle e del pelo. Ricche di Biotina (B7), Riboflavina (B2), Vitamina D.

Pesce: Il Pesce, come Merluzzo, Salmone, Sardine E Acciughe, è anche una buona fonte di omega-3, che è importante per la salute della pelle, del pelo e delle articolazioni. Ricco di vitamine D, B2, niacina, B12.

Oli di Pesce: Gli oli di pesce, come l’olio di salmone, sono ricchi di vitamine liposolubili e omega-3. Oltre che a vitamine A e D.

Verdure a Foglia Verde: Le Verdure, come Spinaci, Lattuga e Tarassaco. Sono importanti per la coagulazione del sangue e la protezione antiossidante. Ricche di Vitamine K, A, e C.

Semi e Noci: Ricchi di Antiossidanti e Vitamina E che proteggono le cellule dal danno.

Frutta (adatta ai cani): Come per esempio Mirtilli, FragoleMore. Sono ricche di vitamina C e Antiossidanti.

Verdure Croccanti: Ricche di vari tipi di vitamina B e beta-carotene (che il corpo converte in vitamina A), come in Carote e Zucca. Supportano la vista e la salute immunitaria.

Come hai visto, a me piacciono molto le tabelle, secondo te adesso cosa ti propongo?

Ecco una tabella riassuntiva delle vitamine principali ed i cibi che le contengono.

VitaminaAlimenti Ricchi di Vitamina
Vitamina AFegato, carote, zucca, uova, verdure a foglia verde
Vitamine BCarne magra, uova, legumi, cereali integrali, verdure a foglia verde
Vitamina CMirtilli, fragole, kiwi, peperoni dolci
Vitamina DOlio di fegato di pesce, pesce grasso come salmone e sardine, uova
Vitamina ESemi di girasole, olio di germe di grano, noci, spinaci
Vitamina KCavoli, spinaci, verdure a foglia verde, broccoli

Quando dare gli integratori di vitamine ai cani?

Gli integratori di vitamine per cani dovrebbero essere considerati in circostanze specifiche in cui la dieta abituale del cane non può fornire tutti i nutrienti necessari o quando esistono condizioni di salute che alterano i fabbisogni nutrizionali.

Ecco alcune situazioni in cui potrebbe essere consigliabile integrare la dieta del tuo cane con vitamine:

Diete Casalinghe: Se prepari in casa il cibo del tuo cane, potrebbe essere difficile assicurare un equilibrio nutrizionale completo. Gli integratori possono aiutare a colmare eventuali lacune nutrizionali.

Condizioni di Salute Specifiche: Alcune condizioni mediche possono influenzare l’assorbimento di nutrienti o aumentare il fabbisogno di specifiche vitamine. Per esempio, malattie croniche renali, epatiche o gastrointestinali possono ridurre l’assorbimento di varie vitamine. In questi casi, il veterinario potrebbe raccomandare integratori specifici.

Fasi della Vita: Durante certe fasi della vita, come la crescita, la gravidanza, o la vecchiaia, i cani possono avere bisogni nutrizionali aumentati o modificati. Ad esempio, i cuccioli in crescita o le cagne in gravidanza/lattazione potrebbero necessitare di supporto per  il loro sviluppo e la loro salute.

Alimentazione Incompleta o Sbilanciata: Se il cibo quotidiano del tuo cane non è bilanciato o è di bassa qualità, potrebbe non fornire tutti i nutrienti necessari. Un integratore può aiutare a garantire che il tuo cane riceva una nutrizione adeguata.

Recupero da Malattie o Chirurgie: Dopo una malattia grave o un intervento chirurgico, i cani possono avere bisogni nutrizionali speciali per aiutare nel processo di guarigione. Gli integratori possono supportare la ripresa.

Integratori vitaminici per Cani

Integrare la dieta dei cani con vitamine può essere essenziale in diverse fasi della vita o condizioni di salute.

Ecco una panoramica degli integratori vitaminici specifici per le diverse categorie di cani:

Integratori Vitaminici per Cuccioli

I cuccioli hanno esigenze nutrizionali elevate per supportare la loro rapida crescita e sviluppo.

Gli integratori per cuccioli di solito contengono una combinazione equilibrata di vitamine e minerali per promuovere una buona formazione delle ossa, uno sviluppo sano del cervello e una funzione immunitaria ottimale. È comune includere:

  • Vitamina D per la salute delle ossa.
  • Vitamine del gruppo B per il supporto del metabolismo energetico.
  • Vitamina E per il sistema immunitario.
 

Integratori Vitaminici per Cani Molto Attivi

I cani molto attivi o quelli che partecipano a competizioni sportive possono beneficiare di integratori che aiutano a sostenere il recupero muscolare e l’energia.

Gli integratori per cani attivi spesso includono:

  • Vitamina C per aiutare con lo stress ossidativo e come supporto immunitario.
  • Vitamine del gruppo B per migliorare la conversione dell’energia.
  • Antiossidanti come la vitamina E per proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi durante l’esercizio fisico intenso.
 

Integratori Vitaminici per Cani Anziani

Man mano che i cani invecchiano, possono beneficiare di integratori che supportano la funzione cognitiva, la salute delle articolazioni e il sistema immunitario. Gli integratori per cani anziani possono includere:

  • Vitamina E e C per le loro proprietà antiossidanti.
  • Complesso di vitamine B per supportare la funzione del sistema nervoso e mentale.
  • Vitamina A per la salute degli occhi.
 

Integratori Vitaminici per Cani in Gravidanza

Durante la gravidanza, le esigenze nutrizionali dei cani aumentano per supportare lo sviluppo fetale.

Gli integratori per cani in gravidanza possono includere:

  • Acido folico (Vitamina B9) per prevenire malformazioni congenite.
  • Vitamine A, D, E per il supporto generale della salute e dello sviluppo fetale.
  • Calcio per la salute delle ossa, sia della madre che dei cuccioli in crescita.
 

Integratori Vitaminici per Cani con Malattie Specifiche

I cani con malattie croniche o condizioni specifiche possono avere bisogno di integratori personalizzati.

Ad esempio:

  • Cani con malattie renali possono beneficiare di integratori con vitamine B e vitamina D a dosi controllate.
  • Cani con problemi gastro-intestinali potrebbero necessitare di integratori con vitamina B12 e probiotici.
  • Cani con malattie della pelle o allergie possono trarre beneficio da integratori con acidi grassi omega-3 e vitamina E.

Cibo Fresco VS Integratori: Cosa Scegliere?

La decisione tra includere cibo fresco nella dieta del tuo cane o affidarsi agli integratori vitaminici dipende da vari fattori, tra cui lo stato di salute del cane, le sue esigenze nutrizionali specifiche, e le preferenze personali riguardo alla gestione della sua alimentazione.

Entrambe le opzioni hanno vantaggi e considerazioni da tenere a mente.

Vantaggi del Cibo Fresco per il supporto vitaminico del cane

Parliamo dei 3 vantaggi di scegliere il cibo fresco al posto degli integratori vitaminici per il cane:

1. Nutrizione Completa: I cibi freschi, quando sono ben bilanciati, possono fornire una vasta gamma di nutrienti essenziali in forme facilmente assimilabili. Ingredienti come carne fresca, verdure, e frutta offrono vitamine, minerali, enzimi e fibre naturali.

2. Appetibilità: Molti cani preferiscono il gusto e la varietà del cibo fresco rispetto alle diete secche o umide commerciali.

3. Controllo degli Ingredienti: Preparando il cibo in casa, hai il completo controllo sulla qualità e sulla freschezza degli ingredienti, il che è particolarmente vantaggioso per cani con allergie o sensibilità alimentari.

Vantaggi degli Integratori per il supporto vitaminico del cane

Parliamo dei 3 vantaggi di scegliere integratori vitaminici al posto del cibo fresco per il cane:

1. Comodità: Gli integratori sono facili da somministrare e possono essere una soluzione semplice per garantire che il tuo cane riceva tutte le vitamine e i minerali necessari, soprattutto se utilizza un’alimentazione casalinga.

2. Precisione: Gli integratori sono formulati per fornire nutrienti in dosaggi precisi, aiutando a prevenire sia le carenze che gli eccessi nutrizionali.

3. Specificità: Alcuni integratori sono progettati per indirizzare problemi di salute specifici, come articolazioni deboli, problemi di pelle, o supporto renale, offrendo una concentrazione maggiore di certi nutrienti che potrebbero essere difficili da ottenere solo dal cibo.

Integratori VS Cibo Fresco: Cosa Scegliere?

L’età, la salute, il livello di attività e eventuali condizioni mediche sono tutti fattori cruciali. Ad esempio, un cane anziano potrebbe beneficiare di integratori specifici per supportare la funzione cognitiva e le articolazioni, mentre un cucciolo sano potrebbe ricevere tutti i nutrienti necessari da una dieta ben bilanciata di cibo fresco.

Un professionista può aiutarti a valutare la dieta attuale del tuo cane e determinare se sono necessari integratori. Il veterinario può anche aiutarti a formulare un piano alimentare equilibrato se scegli di utilizzare cibo fresco.

In molti casi, una combinazione di cibo fresco e integratori può essere la soluzione migliore. Ad esempio, potresti nutrire il tuo cane principalmente con cibo fresco, ma integrare specifici nutrienti che sono difficili da ottenere in quantità adeguate solo dal cibo.

In conclusione, non c’è una risposta univoca a “cibo fresco vs integratori” per ogni cane. La decisione dovrebbe basarsi su una valutazione complessiva delle esigenze individuali del cane, delle sue condizioni di salute, e delle tue capacità di gestire la sua dieta, sempre con il supporto di un professionista.

Articoli Correlati
Cane Obeso o in Sovrappeso: [Cibi Dimagranti]
Alimentazione e Tumore nei Cani: (Cibi Utili e Dannosi)
Pancreatite nel Cane e Alimentazione [Evita gli Errori]
Cane Epilettico e Alimentazione: [Cibi Sicuri e Cibi Nocivi]
Alimentazione e Comportamento del Cane: [Basta Stress]
Alimentazione Cucciolo di Cane: [Guida Definitiva 2024]
Insufficienza Renale nel Cane: [Cibi SI e NO]
Alimentazione del Cane con Diabete: [Cibi SI e NO]
Omega-3 e Omega-6 per il Cane: [I Cibi più Ricchi]
Carenza di Sali Minerali nel Cane: [Come Capirlo e Cosa Fare]
Vitamine Essenziali per i Cani: [Quali sono e Dove trovarle]
Fermenti Lattici al Cane: [Quando e Perchè]
Probiotici al Cane: (A Cosa Servono)
Diete per Cani (9 Piani Alimentari)
Cane Vegetariano: una Tendenza in Crescita, ma è Sicura?
Sensibilità Alimentare nei Barboncini: Allergia o Intolleranza?
Cibo Secco VS Cibo Crudo per Cani (Pro e Contro)
Alimentazione Casalinga per Cani: 7 Capitoli per iniziare
Dieta BARF per Cani: Guida Completa 2023
Diete Specifiche per Barboncino Toy con Problemi di Salute
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *