SoSi

La Carne di VITELLO fa Male al Cane?

Ultimo aggiornamento: 19 Marzo 2024

La carne di vitello fa male al cane?

I cani possono mangiare la carne di vitello, sia cotta che cruda. La carne di questo bovino è ricca di proteine nobili, Vitamina E, B6, B2, B12 e sali minerali come ferro, zinco e fosforo. Prediligere il macinato di vitello o tagli magri per il cane. 

Oltre al vitello ci sono veramente tantissime tipologie di carne in commercio. Alcune super benefiche, altre altamente vietate per il cane, se hai dubbi su quale carne sia la migliore e quale invece evitare come la peste la Guida Completa sulla Carne per i Cani fa al caso tuo!

Sai come preparare la carne di vitello e quanta carne al giorno può mangiare i tuo cucciolo?

Vediamolo insieme:

Capitoli

Benefici e valori nutrizionali della carne di vitello

la carne di vitello fa bene al cane. come dare la carne di vitello al cane

La carne di vitello fa male al cane?

No, la carne di vitello è invece apprezzata per i suoi molteplici benefici nutrizionali, rendendola un’ottima aggiunta a una dieta equilibrata:

  • Fonte di Proteine di Alta Qualità: Essenziale per la crescita e la riparazione dei tessuti muscolari.
  • Ricca di Vitamine e Minerali: In particolare vitamine del gruppo B, ferro, zinco, magnesio, e fosforo, che supportano il metabolismo, il sistema nervoso, e contribuiscono alla salute di ossa e denti.
  • Contiene Molecole Antiossidanti: Come la vitamina E e il selenio, che aiutano a proteggere le cellule dal danno ossidativo.
 

Valori Nutrizionali per 100g di Carne di Vitello

Ecco una lista dettagliata dei valori nutrizionali per 100g di carne di vitello:

  • Calorie: Circa 112-143 kcal
  • Proteine: 19,35-20,2 g
  • Grassi Totali: 2,87-6,77 g
  • Colesterolo: 83 mg, 
  • Vitamina B12: 1,34-1,4 µg
  • Niacina: 7,5-7,83 mg
  • Vitamina B6: 0,41-0,43 mg
  • Riboflavina (B2): 0,27-0,28 mg
  • Acido Pantotenico: 1,31-1,37 mg
  • Vitamina E: 0,26 mg
  • Ferro: 0,83-0,85 mg
  • Zinco: 3,06-3,23 mg
  • Fosforo: 203-211 mg
  • Potassio: 315-328 mg
  • Magnesio: 24-25 mg
  • Selenio: 8,1-8,6 µg.
 

Questi valori confermano che la carne di vitello è un’alimento nutriente, fa molto bene al cane rendendola un’ottima scelta alimentare.

Posso dare la carne di vitello cruda al cane?

Sì, puoi dare carne di vitello cruda al tuo cane, seguendo però alcune raccomandazioni per garantire la sua sicurezza e salute.

La carne cruda è considerata da molti un’opzione alimentare nutriente ed equilibrata per i cani, poiché il loro sistema digestivo è adattato per mangiare carne cruda.

Tuttavia, è importante assicurarsi di utilizzare carne di alta qualità e destinata al consumo umano, evitando carni in cattivo stato o di scarto. Per prevenire il rischio di parassiti, molti esperti consigliano di congelare la carne per alcuni giorni prima di scongelarla e servirla a temperatura ambiente​​.

Preferire tagli magri per facilitare la digestione. 

Se includi Ossa di vitello nella dieta, assicurati che siano crude e adatte alle dimensioni del tuo cane​​. Cuocendo le ossa di vitello diventano più friabili, scheggiandosi alla rottura e questo non va bene.

Invece, se il tuo cane non ha mai mangiato carne cruda allora è meglio evitare. Prima di iniziare ti consiglio di sentire il veterinario che ti farà iniziare con un altro tipo di carne cruda.
 

Posso dare frattaglie di vitello al cane

Sì, puoi dare frattaglie di vitello al tuo cane, come il cuore o il fegato di vitello o bovino.  Questi organi sono ricchi di nutrienti essenziali, tra cui proteine, vitamine A, B, ferro e taurina, benefici per la salute del tuo animale.

Tuttavia, è importante introdurli gradualmente nella dieta del cane e servirli in quantità controllate per evitare problemi digestivi o sovraccarico di alcuni nutrienti, specialmente la vitamina A nel caso del fegato.

Le frattaglie di vitello al contrario di tagli magri è meglio farle bollire in acqua prima di darle al cane.

Come preparare la carne di vitello per il cane

Per preparare la carne di vitello per il tuo cane, puoi seguire questi semplici passaggi, tenendo conto delle linee guida e dei consigli forniti da esperti in nutrizione animale.

L’idea di base che la carne di vitello fa male al cane è sbagliata, vediamo insieme come prepararla:

  1. Scegli Carne di Qualità: Opta per carne di vitello fresca e di alta qualità, preferibilmente proveniente da fonti affidabili e sostenibili. Questo assicura che la carne sia nutriente e sicura per il tuo cane.

  2. Pulizia e Preparazione: Prima di procedere, assicurati che la carne sia pulita. Sebbene la carne cruda sia generalmente sicura per i cani, è sempre una buona idea controllare la presenza di ossa piccole che potrebbero causare danni interni.

  3. Congelamento per Sicurezza: Se vuoi dare carne di vitello cruda al cane. Per minimizzare il rischio di parassiti e batteri, puoi congelare la carne per un periodo di 2-3 settimane prima di utilizzarla. Questo passaggio è consigliato ma non sempre necessario, a seconda delle tue preferenze e delle indicazioni del tuo veterinario.

  4. Porzionamento: Taglia la carne in pezzi adatti alle dimensioni e alla capacità di masticazione del tuo cane. Per cani di taglia grande, i pezzi possono essere più grossi, mentre per cani di taglia piccola o cuccioli, è preferibile tagliare la carne in pezzi più piccoli per facilitarne la masticazione e la digestione. Ancora meglio comprare il macinato di vitello o farlo direttamente a casa.

  5. Servire Cruda o Leggermente Cotta: Puoi offrire la carne al tuo cane cruda o, se preferisci, leggermente scottata su una piastra o in una padella senza l’aggiunta di oli, condimenti o sale. Ricorda, se decidi di cuocere la carne, di farlo in modo leggero per preservare il più possibile i nutrienti.

  6. Introduzione Graduale:Inizia con piccole quantità e osserva come reagisce prima di fare della carne di vitello una parte regolare della sua dieta.

  7. Consultazione Veterinaria: Prima di apportare qualsiasi cambiamento significativo alla dieta del tuo cane, è sempre meglio consultare il tuo veterinario, specialmente se il tuo cane ha esigenze dietetiche particolari, Problemi di Salute o Allergie Alimentari.

Quanta carne di vitello può mangiare un cane

Per calcolare quanta carne di vitello dare al tuo cane, puoi seguire una formula generale basata sul peso dell’animale.

Un cane adulto, considera 15-20 grammi di carne di vitello per ogni chilogrammo di peso corporeo. Per i cuccioli, che hanno bisogno di più proteine per la crescita, la dose è leggermente più alta, circa 20-30 grammi di carne di bovino o vitello per chilogrammo di peso​​.

Meglio sempre dividere la razione in due pasti giornalieri per permettere al corpo del cane di assimilare tutte le proteine che ha la carne fresca di vitello.

Io mi trovo molto bene con il macinato di vitello, i miei cani lo adorano e riesco sempre a metterci dentro verdure che altrimenti non guarderebbero nemmeno. La Dieta Casalinga è difficile ma da grandi soddisfazioni!

Proteine alternative al vitello per i cani

I cani possono mangiare la carne di vitello, comunque ci sono diverse proteine alternative salutari per i nostri amici a quattro zampe.

Vediamo alcune alternative interessanti:

Manzo: Ricco di proteine e ferro, il manzo è un’ottima fonte di energia per i cani. Può aiutare a costruire muscoli e supportare la funzione immunitaria. Tuttavia, alcuni tagli hanno un contenuto di grassi più elevato rispetto ad altre carni, quindi è da dare con moderazione in cani con problemi di peso.

Pollo: Il pollo è una fonte di proteine magre, facile da digerire per i cani. È buono per cani attivi o per quelli con sensibilità alimentari, purché non sia allergico al pollo stesso.

Maiale: Anche se nutriente, il maiale dovrebbe essere offerto con cautela. Può essere più grasso e, se non cotto correttamente, potrebbe nascondere parassiti. È importante assicurarsi che il maiale sia ben cotto prima di darlo al cane.

Cavallo: La carne di cavallo è una fonte di proteine magre e ricca di ferro. Può essere una buona alternativa per cani con allergie alimentari, offrendo varietà nella loro dieta.

Coniglio: Una carne magra con un basso contenuto di grassi, il coniglio è eccellente per cani con esigenze dietetiche speciali, come quelli in sovrappeso o con sensibilità alimentari. È anche una buona fonte di vitamine B e fosforo.

Articoli Correlati
Carne di Tacchino al Cane [ATTENZIONE]
La Carne di VITELLO fa Male al Cane?
Carne di Pecora al Cane (Cosa Devi Sapere)
La Carne di Manzo fa Bene al Cane?
Carne di Cinghiale al Cane
Cervo al Cane: [Pro e Contro]
L’Anatra fa Bene al Cane?
I Cani possono Mangiare il Coniglio?
I Cani Possono Mangiare il POLLO?
La Carne di Cavallo fa Bene ai Cani?
Carne al Cane: [Guida Definitiva 2024]
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *