SoSi

I Cani possono Mangiare il Coniglio?

Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2024

I cani possono mangiare il coniglio, questa carne è molto magra e a basso contenuto calorico. Ricca di sali minerali, Vitamina B3 e con bassi livelli di colesterolo. Oltre alla carne i cani possono mangiare frattaglie di coniglio, orecchie, testa e fegato. La miglior cottura è al vapore.

I cani possono mangiare quasi tutte le proteine animali in commercio, alcune però sono pericolose! Se ti piace aggiungere alla dieta del tuo amico alimenti salutari e freschi devi sapere quali sono le Migliori Carni per i Cani.

Sai come dare il coniglio al cane o perchè fanno così bene le orecchie di coniglio?

Iniziamo:

Capitoli

Il Coniglio fa bene al Cane?

Coniglio al cane. il coniglio fa bene al cane, frattaglie orecchie zampe e testa di coniglio al cane.

Il coniglio fa bene al cane, la carne di coniglio può essere una scelta eccellente per l’alimentazione del tuo cane grazie ai suoi numerosi benefici nutrizionali.

I cani possono mangiare il coniglio, questo tipo di carne si distingue per il suo basso contenuto di sodio e grassi saturi, nonché per essere ricca di vitamine del gruppo B, proteine di alta qualità, ferro e zinco, rendendola ideale per mantenere il tuo cane in salute.

La carne di coniglio è particolarmente adatta per cani con esigenze dietetiche specifiche, come quelli che necessitano di una dieta a basso contenuto di grassi o quelli con problemi di pressione alta, in quanto ha un basso contenuto di purine e acido urico, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari e contribuendo a una dieta sana e leggera.

Benefici e Valori Nutrizionali del Coniglio per il Cane

I cani possono mangiare il coniglio, questa carne magra fa molto bene.

Ecco un dettagliato sguardo a cosa la rende un’ottima scelta per l’alimentazione del tuo amico a quattro zampe:

Benefici del coniglio per la Salute del cane

  • Miglioramento della Salute Dentale: La consistenza e la composizione della carne di coniglio, insieme alle orecchie di coniglio come snack, possono contribuire a mantenere puliti i denti del cane, rimuovendo la placca attraverso un’azione abrasiva naturale.
  • Supporto alla Digestione: Alcune parti del coniglio, come le orecchie con peli, possono aiutare a migliorare la digestione spazzolando l’intestino e favorendo l’assorbimento dei nutrienti.
  • Azione Antiparassitaria Naturale: I peli presenti in alcune parti del coniglio possono aiutare a eliminare i vermi intestinali, supportando una sverminazione naturale, anche se non sostituiscono i trattamenti specifici.
  • Contributo alla Salute Mentale: La masticazione di orecchie di coniglio o di altre parti può rilasciare endorfine, contribuendo a ridurre lo stress e l’ansia del cane.
  • Compatibilità con Diete Ipoallergeniche: Essendo meno comune nella dieta dei cani, il coniglio ha un minor rischio di causare reazioni allergiche, rendendolo adatto a cani con sensibilità alimentari.
 

Valori Nutrizionali

Ecco una dettagliata lista a punti dei valori nutrizionali per 100 grammi di carne di coniglio, ideale per l’alimentazione del tuo cane:

  • Calorie: 136 Kcal  
  • Proteine: 20,0 g 
  • Grassi Totali: 5,5 g
  • Acidi grassi saturi: 1,7 g
  • Acidi grassi monoinsaturi: 1,5 g
  • Acidi grassi polinsaturi: 1,1 g
  • Omega-3: 220 mg – 
  • Omega-6: 860 mg 
  • Colesterolo: 52-73 mg  
  • Carboidrati: 0 g 
  • Fibra Alimentare: 0 g
  • Potassio: 360 mg 
  • Ferro: 1,0 mg
  • Fosforo: 220 mg 
  • Niacina (Vitamina B3): 6,3 mg 

Come dare il Coniglio al Cane

I cani possono mangiare il coniglio, ma come possiamo prepararlo per i nostri amici a quattro zampe?

La cottura al vapore è spesso considerata la migliore per cucinare la carne per i cani, inclusa quella di coniglio.

Questo perché la cottura al vapore mantiene meglio i nutrienti essenziali rispetto ad altri metodi di cottura e riduce il rischio di alterare le proteine, rendendole più facilmente digeribili per il cane.

Inoltre, la cottura al vapore evita l’aggiunta di grassi non necessari che possono venire dalla frittura o dalla rosolatura. 

Carne di coniglio essiccato per il cane

L’essiccazione conserva gran parte dei valori nutrizionali originali della carne, riducendo al contempo il contenuto di umidità che potrebbe portare alla crescita di muffe o batteri.

Per essiccare la carne di coniglio, puoi utilizzare un essiccatore alimentare a temperature controllate, seguendo le istruzioni specifiche del produttore per carni magre.

Ancora meglio è comprarla già essiccata in qualsiasi negozio per animali.

Fondamentale una volta aperta è non lasciarla in zone umide e cercare di finirla entro una settimana. Anche se è essiccata è pur sempre carne, le proteine della carne vanno a male molto velocemente se conservate male.

Posso dare carne di coniglio cruda al cane?

Sì, puoi dare carne di coniglio cruda al tuo cane, specialmente se segui una dieta BARF (Biologically Appropriate Raw Food) che include carne cruda e ossa. Tuttavia, è importante assicurarsi che la carne sia fresca e gestita in modo igienico per evitare il rischio di batteri nocivi.

Io consiglio sempre di cuocerla, so che ci sono tipi di diete che non prevedono la cottura ma sono molto difficili e vanno seguite da esperti.

Nel dubbio non dare mai carne cruda di coniglio al cane!

Frattaglie di Coniglio al Cane

Le frattaglie di coniglio, come cuore, fegato e reni, sono nutrienti e possono essere una buona aggiunta alla dieta di un cane, fornendo vitamine essenziali, minerali e proteine di alta qualità.

La testa di coniglio, le orecchie e le zampe possono essere offerte come snack o parte di una dieta BARF, contribuendo alla pulizia dei denti e migliorando la masticazione.

Quando introduci frattaglie o nuove parti di carne nella dieta del tuo cane, è fondamentale farlo gradualmente per evitare disturbi digestivi. Assicurati che tutto sia fresco e manipolato igienicamente. 

Testa di coniglio al cane

Dare la testa di coniglio al tuo cane può essere una valida opzione all’interno di una dieta equilibrata, specialmente se segui il metodo BARF.

Questa parte del coniglio è ricca di tessuti molli e ossa facilmente digeribili, che possono contribuire all’apporto di calcio e alla pulizia naturale dei denti attraverso la masticazione.

Tuttavia, voglio sottolineare una cosa, se il tuo cane non è abituato a gestire e mangiare le ossa è meglio evitare, la testa è piena di ossicini sottili e appuntiti, un cane non abituato potrebbe farsi male.

Se non hai mai dato ossa al cane o anche se ne dai poche evita la testa di coniglio, ci sono opzioni più sicure!

Orecchie di coniglio al cane

Le orecchie di coniglio per cani sono spesso raccomandate come snack naturali e salutari. Ricche di fibre e a basso contenuto di grassi, queste orecchie possono aiutare nella pulizia dei denti e nella promozione della salute dentale grazie all’azione meccanica della masticazione.

Sono considerate un’opzione più sicura e digeribile rispetto ad altri tipi di ossa o snack duri. Tuttavia, come per qualsiasi trattamento, dovrebbero essere offerte in moderazione e sotto supervisione per evitare il rischio di soffocamento, specialmente con cani che tendono a ingoiare grandi pezzi.

Zampe di coniglio al cane

Le zampe di coniglio possono essere offerte come snack per cani, similmente alle orecchie, e possono offrire benefici simili in termini di aiuto alla pulizia dei denti e supporto alla salute dentale attraverso la masticazione.

Un consiglio, tra la testa e le zampe di coniglio, le orecchie sono le migliori o almeno quelle con meno rischi.

Come con qualsiasi osso o trattamento, è importante monitorare il tuo cane per evitare rischi di soffocamento o che mangi pezzi troppo grandi.

Assicurati che le zampe siano state preparate in modo sicuro e sono prive di piccoli ossi fragili prima di offrirle al tuo cane.

Proteine alternative al Coniglio per i Cani

I cani possono mangiare il coniglio, esistono però proteine alternative se il tuo cucciolo non gradisce o ha problemi con la carne di coniglio.

Ecco le migliori proteine alternative al coniglio che puoi trovare in commercio:

  • Carne di cavallo: Magra e ricca di ferro, spesso tollerata bene dai cani con sensibilità alimentari.
  • Carne di Maiale: Fornisce proteine e vitamine del gruppo B, ma deve essere cotto per evitare rischi sanitari.
  • Carne di Pollo: Facilmente reperibile e digeribile; tuttavia, alcuni cani possono sviluppare allergie.
  • Carne di Pecora: Offre grassi benefici ed è considerata una buona opzione per diete di eliminazione.
  • Carne di Vitello: Tenero e nutriente, è una fonte eccellente di proteine magre.
Attenzione

Disclaimer: Le informazioni fornite in questi articoli sono basate su ricerca e esperienza personale e sono offerte esclusivamente a scopo divulgativo e informativo. Questi contenuti non sono destinati a fornire consigli veterinari, a formulare diagnosi, o a prescrivere trattamenti per il tuo animale domestico. È fondamentale non utilizzare queste informazioni per sostituire il rapporto diretto tra veterinario e paziente o la visita specialistica veterinaria. Incoraggiamo i proprietari degli animali a consultare sempre un veterinario qualificato per qualsiasi domanda o preoccupazione riguardante la salute e il benessere dei loro cani. Questi articoli dovrebbero servire come punto di partenza per esplorare temi di interesse e stimolare la curiosità, ma le decisioni relative alla cura del tuo animale domestico dovrebbero sempre essere prese in collaborazione con un professionista veterinario. In caso di dubbi o per discutere l’applicabilità di qualsiasi informazione a situazioni specifiche, contatta direttamente il tuo veterinario.