SoSi

Lo Zucchero fa Male ai Cani

Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2024

cane circondato da vari tipi di zucchero, dolci e caramelle.

Lo zucchero fa male ai cani, alterando il glucosio nel sangue e causando diabete e obesità. Circa l’1% dei cani può sviluppare il diabete. Una dieta equilibrata è cruciale, cambiando cibi zuccherati ed edulcoranti, con cibi poco grassi e alti in fibra per prevenire questi problemi.

In questo articolo trattiamo i dolci ed i loro effetti sui cani.

Cosa fare se il tuo cucciolo mangia caramelle ed i sintomi del diabete nel cane.

Sai che sono 23 i Cibi più Tossici per il Cane. Questi alimenti sono molto comuni nella nostra dieta e alcuni sono veramente impensabili! Lo zucchero fa parte di questi cibi, quali saranno gli altri?

Iniziamo:

Capitoli

Perchè lo Zucchero fa Male ai Cani

Lo zucchero può essere dannoso per i cani per vari motivi, principalmente legati alla loro capacità di metabolizzare e gestire il glucosio nel sangue.

Anche se i cani hanno la capacità di gestire i cibi zuccherati e i dolci, ciò non significa che sia salutare per loro consumare questi alimenti.

Alcuni dolci possono essere sicuri in piccole quantità per cani sani, come miele o melassa, ma è importante non superare il 10% dell’apporto calorico giornaliero del cane con questi snack.

È anche fondamentale evitare cibi dolci che contengono cioccolato o xilitolo, che sono tossici per i cani​​.

Cosa fa lo Zucchero ai Cani

Lo zucchero fa male ai cani se dato in eccesso, ma cosa può causare?

Principalmente può causare due patologie gravi, il Diabete Mellino e Obesità:

Diabete Mellito nei Cani 

Una delle principali preoccupazioni riguardanti lo zucchero nei cani è il diabete mellito.

Questa condizione si verifica quando il corpo del cane non è in grado di regolare adeguatamente il glucosio nel sangue, a causa di una carenza dell’ormone insulina.

Senza sufficiente insulina, il glucosio rimane nel flusso sanguigno, portando a livelli elevati di zucchero nel sangue (iper-glicemia).

Se non controllato, ciò può portare a complicazioni gravi come cataratta (lenti oculari opache) o chetoacidosi diabetica (DKA), una condizione potenzialmente letale che rende il sangue troppo acido​​​​.

Rischi di Obesità e Altre Complicanze 

L’obesità è un’altra preoccupazione per i cani che consumano troppi zuccheri.

Le diete ad alto contenuto di zuccheri possono contribuire all’aumento di peso e, a loro volta, ad altre condizioni di salute.

Inoltre, i livelli elevati di glucosio nel sangue possono inibire la risposta immunitaria, potenzialmente compromettendo la capacità del cane di guarire efficacemente da infezioni o ferite​​.

I Dolci fanno Male ai Cani Diabetici

Per i cani con diabete, è fondamentale una gestione attenta che includa l’uso di insulina e una dieta adeguata.

Una dieta ideale per un cane diabetico dovrebbe avere un alto contenuto di fibre, per rallentare l’assorbimento dello zucchero, e basso contenuto di grassi, per evitare l’obesità.

È importante evitare snack con un alto contenuto di carboidrati, come biscotti, dolci e caramelle. E optare invece per trattamenti più leggeri e ad alto contenuto di fibre​​.

Oltre agli snack bisogna stare attenti anche alle bevande zuccherate come la Coca Cola.

 

Effetti dell'Eccesso di Dolci sui Cani

Lo zucchero fa male ai cani e l’eccesso di dolci nella dieta può avere conseguenze significative sulla loro salute.

Del diabete Mellino e dei rischi di obesità ne abbiamo già parlato, parliamo ora dell’incidenza ed i fattori da tenere d’occhio,

Incidenza del Diabete nei Cani: Circa l‘1% di tutti i cani può sviluppare il diabete nel corso della loro vita.

I sintomi tipici del diabete includono sete eccessiva, aumento della minzione, perdita di peso nonostante un buon appetito, appetito ridotto, occhi opachi e infezioni croniche o frequenti, come quelle della pelle e delle vie urinarie.

La diagnosi precoce e il trattamento tempestivo sono fondamentali per garantire una vita lunga e attiva ai cani diabetici​​.

Gestione dell’Alimentazione per Cani Diabetici

Per i cani con diabete, è cruciale che i pasti siano somministrati in modo corretto e tempestivo.

I pasti dovrebbero essere distanziati di 10-12 ore l’uno dall’altro, e seguiti subito da un’iniezione di insulina.

È importante che il cibo sia appetibile per assicurarsi che il cane mangi regolarmente; se il cane non mangia, non dovrebbe ricevere l’insulina poiché ciò potrebbe scatenare ipoglicemia.

Inoltre, è essenziale evitare diete altamente digeribili (ricche di zuccheri) e optare piuttosto per diete prescritte dal veterinario, che aiutano a mantenere stabili i livelli di glucosio nel sangue​​.

Fattori che Influenzano il Dosaggio dell’Insulina: Diversi fattori possono influenzare il fabbisogno di insulina di un cane, tra cui l’obesità, i livelli di attività, le condizioni di salute come l’ipotiroidismo e i cambiamenti nella dieta.

È importante monitorare attentamente il peso e i livelli di glucosio del cane, poiché variazioni in questi parametri possono richiedere aggiustamenti nella terapia insulinica​​.

Cosa fare se il Cane ha mangiato molti Dolci

Lo zucchero fa male ai cani, ma cosa succede se il nostro amico ruba da qualche parte delle caramelle o prende dal tavolo la torta fatta i giorno prima.

Se il tuo cane ha mangiato molti dolci, è importante agire rapidamente per gestire la situazione.

Ecco cosa fare:

  1. Identifica Cosa e Quanto ha Mangiato: Cerca di capire quale tipo di dolci il cane ha ingerito e in che quantità. Alcuni dolci contengono ingredienti che possono essere tossici per i cani, come xilitolo, cioccolato, uva passa o noci moscate. Il xilitolo, in particolare, è un dolcificante artificiale comunemente presente in prodotti senza zucchero e può causare ipoglicemia e danni al fegato nei cani​​​​​​.

  2. Monitora i Sintomi: Presta attenzione a eventuali sintomi come vomito, diarrea, eccessiva sete, iperattività, disorientamento, e tremori. Se noti questi sintomi o sospetti che il tuo cane abbia ingerito un ingrediente tossico come il xilitolo, è fondamentale contattare immediatamente il veterinario.

  3. Contatta il Veterinario: Se il tuo cane ha mangiato una quantità significativa di dolci, o se hai il sospetto che abbia ingerito sostanze tossiche, contatta il tuo veterinario per ottenere consigli specifici su come procedere. In alcuni casi, il veterinario potrebbe raccomandare di far vomitare il cane, ma questa decisione dovrebbe essere presa solo sotto la guida di un professionista.

  4. Prevenzione e Sicurezza: Per prevenire incidenti futuri, assicurati di tenere dolci e altri alimenti potenzialmente pericolosi fuori dalla portata del tuo cane. Leggi sempre attentamente le etichette dei prodotti alimentari per controllare la presenza di xilitolo e altri ingredienti nocivi.

Alternative Salutari ai Dolci per i Cani

Esistono molte alternative ai dolci tradizionali che possono essere utilizzate senza sbilanciare la loro dieta.

Ecco alcune opzioni salutari e a basso contenuto calorico:

  1. Verdure Crude: Verdure come cetrioli, carote, fagiolini e sedano possono essere ottime opzioni a basso contenuto calorico. Per esempio, una tazza di cetrioli a fette contiene solo circa 15 calorie, mentre quattro carote baby hanno circa 16 calorie. Queste verdure forniscono anche fibre, vitamine e minerali​​.

  2. Frutta: Frutta come mele, fragole, mirtilli, lamponi, banane, anguria, melone e melone invernale può essere utilizzata come premio sano. Ad esempio, un quarto di tazza di mele tritate fornisce circa 15 calorie, mentre tre fragole medie contengono circa 16 calorie. Queste offrono un modo naturale e dolce per soddisfare il desiderio di dolci del tuo cane​​.