SoSi

Sale ai Cani: (I Pericoli dei Cibi Salati)

Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2024

Sale ai Cani. cane circondato da sale, cibi salati e sodio

Sale ai Cani, una minaccia silenziosa e pericolosa.

Il consumo eccessivo di sale nei cani può causare ipernatremia, portando a sete estrema, gonfiore addominale, stanchezza, vomito, diarrea e convulsioni. Più di 2-3 grammi di sale per chilogrammo di peso corporeo sono tossici, e oltre 4 grammi per chilogrammo possono essere letali.

In questo articolo, esploriamo i rischi legati al consumo eccessivo di sale nei cani, i sintomi da monitorare e le misure preventive per assicurare il benessere del nostro fedele compagno.

Iniziamo!

Capitoli

Perchè il Sale fa Male al Cane

Il sale dato in grandi quantità fa male al cane.

Il sodio, l’elemento principale del sale, è già presente in quantità adeguata nei cibi pre-confezionati per cani.

Tuttavia, un eccesso di sodio può causare ipernatremia, ovvero livelli elevati di sodio nel sangue.

Questo stato può manifestarsi con sintomi gravi simili a un avvelenamento, che includono sete eccessiva, addome gonfio, spossatezza, episodi di vomito e diarrea, minzione frequente, convulsioni e persino coma​.

Secondo le linee guida veterinarie, l’assunzione raccomandata di sodio per un cane di circa 10 kg è al massimo 150 mg al giorno.

Sai che sono 23 i Cibi più Tossici per il Cane. Questi alimenti sono molto comuni nella nostra dieta e alcuni sono veramente impensabili! Il Sale fa parte di questi cibi, quali saranno gli altri?

Quantità tossica di Sale per i Cani

La quantità di sale che può risultare tossica per i cani varia in base al peso dell’animale.

La dose tossica di sale per i cani è di circa 2-3 grammi per chilogrammo di peso corporeo.

Mangiare più di 4 grammi di sale per chilogrammo di peso può essere letale.

Un cucchiaino da cucina standard contiene circa 5 grammi di sale.

I segni clinici di tossicosi possono manifestarsi anche con dosaggi inferiori a questi livelli.

Intossicazione da Sale nel Cane: Sintomi

L’intossicazione da sale nel cane può manifestarsi con una serie di sintomi che variano in gravità a seconda della quantità di sale ingerita e della sensibilità individuale dell’animale.

Tra i sintomi più comuni rientrano:

  • Vomito e Diarrea: Questi sono spesso i sintomi iniziali più evidenti di un’intossicazione da sale.
 
  • Dolore Addominale: Il cane potrebbe avere dolore addominale, che può variare da lieve a intenso.
 
  • Riduzione dell’Appetito: Un calo dell’appetito o rifiuto totale del cibo può essere un segno di avvelenamento.
 
  • Febbre e Debolezza: Febbre e una generale sensazione di debolezza sono altri segnali di intossicazione da cibi salati.
 
  • Respirazione Affannosa e Alterazioni del Ritmo Cardiaco: Difficoltà respiratorie e battito cardiaco irregolare possono comparire in casi più gravi.
 
  • Sintomi Neurologici: In alcuni casi possono manifestarsi tremori e mancanza di coordinazione.
 
  • Agitazione: Questo sintomo non è comune ma può presentarsi in alcuni casi.
 

Ma quanto può durare un intossicazione da sale?

La durata dell’intossicazione da sale nel cane può variare a seconda della gravità e della rapidità di intervento terapeutico.

Il ripristino graduale dei livelli di sodio e il trattamento degli squilibri osmotici sono cruciali e possono richiedere diversi giorni​.

Il Cane Beve Acqua di Mare

Quando un cane beve acqua di mare, esiste il rischio di avvelenamento da sodio o ipernatriemia.

La concentrazione di sale nell’acqua di mare varia leggermente in base alla località, ma in media è di circa 35 grammi di sale per litro d’acqua.

Se ti ricordi cosa abbiamo detto all’inizio, 35 grammi di sale sono una quantità enorme.

Prestare attenzione, poiché è possibile che, nella foga del gioco, il vostro amico possa bere molta acqua.

Per questa paura tendo sempre ad evitare di far entrare il mio cane in acqua.

Se dopo un bagno il tuo cucciolo ha i sintomi da avvelenamento da sale, letargia, vomito e debolezza, sentite subito il veterinario.

Ne parliamo ora:

Cosa Fare in Caso di Avvelenamento da Acqua di Mare

Te lo spiego con la storia di Sofia

Una calda giornata al mare si trasforma in un incubo per Sofia e il suo adorato labrador, Leo.

Dopo ore di giochi in riva al mare, Leo, stanco ma felice, inizia a mostrare segni di malessere. Sofia lo osserva con preoccupazione, notando che il suo solito entusiasmo lascia spazio a un’inusuale apatia.

Molto molto strano…

La situazione si aggrava rapidamente.

Leo, debole e disorientato, è chiaramente in difficoltà. Sofia, col cuore in gola, lo porta d’urgenza dal veterinario.

Durante il tragitto, ansiosa ma determinata, accarezza il suo amico a quattro zampe, cercando di trasmettergli coraggio e conforto.

Il veterinario diagnostica un’intossicazione da acqua salata, una condizione seria ma fortunatamente trattabile. Non aveva ingerito quella gran quantità di sale, è bastata però per causare quel malessere improvviso.

Quel giorno il veterinario decise di fare una lavanda gastrica seguita da una flebo per ristabilire i liquidi. Sofia, sollevata e grata, promette a se stessa di essere più attenta in futuro.

Sicuramente basta bagni al mare, solo acqua dolce dei fiumi o laghi per Leo d’ora in poi!

Sale ai Cani: Dieta, Rischi e Benefici

Nei cibi industriali per cani, il sodio è generalmente presente in quantità moderate, sufficienti a soddisfare il fabbisogno senza causare danni​.

Il sodio aiuta a mantenere un equilibrio idroelettrolitico salutare nel corpo del cane.

Questo minerale è necessario per il corretto funzionamento degli organi vitali e del sistema nervoso.

Per le diete casalinghe o BARF (a base di carne cruda), l’aggiunta di sale è consentita, ma deve essere attentamente valutata con il proprio Veterinario Nutrizionista.

In generale, per ogni 1000 kcal di razione fresca, la quantità di sale ammessa è fino a 3,5 grammi​.

In cani con problemi cardiaci, ipertensione o malattie renali, l’eccesso di sale può esacerbare le loro condizioni.

In questi casi, la quantità di sale va ridotta o eliminata dalla dieta

Cosa fare se un Cane mangia Troppo Sale?

L’intossicazione da sale, o ipernatremia, abbiamo detto che si verifica quando un cane consuma una quantità eccessiva di sale, portando a un alto livello di sodio nel sangue.

Ecco cosa puoi fare se un cane mangia troppo sale:

Consultare Immediatamente un Veterinario: È essenziale consultare un veterinario non appena si sospetta un’intossicazione da sale.

Induzione del Vomito: In alcuni casi, può essere necessario indurre il vomito, ma questo deve essere fatto solo sotto la supervisione di un veterinario.

Trattamento Supportivo: Il trattamento può includere fluidi intravenosi per diluire il sodio nel sangue e stabilizzare il cane.

Monitoraggio: Il cane potrebbe richiedere un monitoraggio continuo per valutare i livelli di sodio nel sangue e prevenire danni agli organi

Prevenzione dell’Intossicazione da Sale

Evitare l’accesso del cane a cibi ad alto contenuto di sale.

Attenti alle credenze basse, il mio cucciolo è riuscito ad aprire anche quelle, ponete i cibi in alto

Non lasciare sale da cucina o altri oggetti salati in luoghi accessibili ai cani.

Quasi sicuramente non mangerà il sale così com’è, in quel caso non c’è pericolo, occhio invece ai cibi salati!

Garantire che il cane abbia sempre accesso a acqua fresca, specialmente se ha consumato alimenti salati.